SEMPLICI, COMPLETE, IMPARZIALI, ORIGINALI ED ECONOMICHE : ECCO CINQUE VALIDE RAGIONI PER ACQUISTARE LE GUIDE DI REPUBBLICA

Di guide gastronomiche sono piene le librerie. Noi stessi di fronte ai continui inviti che ci fanno le varie case editrici siamo piuttosto scettici. C’è chi da i voti – magari su parametri diversi dai nostri – e chi dà le stelle. Poi ci sono quelle che danno i numeri (nel senso che se la cantano e se la suonano da soli) e chi invece reputa più importante avere una tovaglia damascata piuttosto che la pasta cotta al dente.

Questo è il motivo per cui diffidiamo delle guide. Quando la redazione delle Guide di Repubblica ci ha invitato alla loro presentazione abbiamo esitato. Ma poi, guardando meglio il lavoro svolto da Giuseppe Cerasa, direttore delle Guide, e i suoi collaboratori (Mario Luongo, Francesca Romaldo, Stefano Petrella, Valentina Lupia, Sara Sbaffi, Marco Ciaffone e MariaVittoria Butera) abbiamo deciso in primis di accettare l’invito e in seconda battuta di spiegarvi perchè, a nostro avviso, si possono spendere circa nove euro per acquistarla.

schermata-2017-01-24-alle-22-20-03

LE GUIDE DI REPUBBLICA – Venezia e Veneto

CINQUE VALIDE RAGIONI PER ACQUISTARE LE GUIDE DI REPUBBLICA – SEMPLICI 

Le Guide di Repubblica sono semplici. Il che non vuol dire che siano banali, sciatte o trascurate. Tutt’altro. Semplice il linguaggio, semplice la divisione, semplice l’impaginazione. In un mondo complicato leggere qualcosa di ben fatto e semplice è ciò che ci vuole.

 CINQUE VALIDE RAGIONI PER ACQUISTARE LE GUIDE DI REPUBBLICA – COMPLETE

Ogni regione ha una sua guida esauriente e completa. Merito di oltre 120 collaboratori sparsi per tutto il territorio nazionale e della redazione romana che coordina e riesce a dare  uniformità stilistica a tutte le guide. Per noi, profondi conoscitori del mondo carnivoro, è bastato poco per vedere se fossero presenti i migliori ristoranti di carne. E dopo una attenta analisi ci siamo resi conto che sono davvero complete. E poi i consigli si dipanano, oltre che nel segnalare i ristoranti, anche tra produttori di vino, olio, birra.

Ci sono anche pagine dedicate agli agriturismi e ai bed&breakfast.

schermata-2017-01-24-alle-22-15-25

LE GUIDE DI REPUBBLICA – Roma e Lazio

CINQUE VALIDE RAGIONI PER ACQUISTARE LE GUIDE DI REPUBBLICA – ORIGINALI 

Per distinguersi dalla moltitudine di guide era necessario dare qualcosa in più. Così nella guida che parla di Roma sono stati coinvolti dodici scrittori affinchè raccontassero il loro territitorio. In quella Umbra si riportano le testimonianze di cittadini famosi (attori, imprenditori e artisti) e ci si concentra anche sulla situazione post terremoto. E poi si raccontano le sagre, i piatti di una volta. Le Guide di Repubblica sono utili non solo per venire a conoscenza dei ristoranti della regione ma anche per avere una più ampia visione e conoscenza del territorio. Un lavoro originale e ben fatto.

CINQUE VALIDE RAGIONI PER ACQUISTARE LE GUIDE DI REPUBBLICA – IMPARZIALI

Le Guide di Repubblica non danno voti. Consigliano, descrivono, fanno una cernita e c’è, come è giusto che sia, il filtro giornalistico. Ma non danno stelle, forchette e voti vari.

Sono redatte da una comunità di giornalista che si approccia da “primus inter pares”. Va però detto che non sono le pagine gialle dove c’è un mero elenco ma una ampia selezione di luoghi dove la ristorazione si sviluppa in modi diversi ma sempre positivi.

schermata-2017-01-24-alle-22-18-26

CINQUE VALIDE RAGIONI PER ACQUISTARE LE GUIDE DI REPUBBLICA – ECONOMICHE

Un pò libro, un pò guida, un pò manuale per la giusta fruizione di un territorio. Tra residenze d’epoca, percorsi d’autore, botteghe del gusto, ampie descrizioni di sagre e consigli su come trascorrere il tempo libero ci si aspetterebbe un prezzo di copertina superiore ai 14 euro.

Invece, tolta l’edizione di Roma e del Lazio, tutte le guide si trovano in edicola a meno di dieci euro. Un ottimo acquisto alla portata di tutti.

di Michele Ruschioni 25/01/2017