GESTIRE LA PAGINA FACEBOOK DI UN RISTORANTE CARNIVORO E’ IMPORTANTE ESATTAMENTE COME LA QUALITA’ DELLE BISTECCHE CHE VENGONO PORTATE IN TAVOLA PECCATO CHE NON TUTTI L’HANNO CAPITO 

Gestire la pagina Facebook di un ristorante non è un gioco e nemmeno un passatempo al quale dedicare gli  ultimi momenti della giornata ma è una attività terribilmente seria che spesso ristoratori e manager tralasciano. Il risultato è che poi il profilo social del ristorante appare insipido e attraente come un petto di pollo bollito senza sale.

Non ci vuole una Laurea conseguita ad Oxford per capire che una gestione saggia e  professionale della pagina Facebook può darvi risultati interessanti, eppure si continuano a vedere cose immonde. Da qui l’idea di elencare i principali errori, ed orrori, visti in rete.

gestire la pagina facebook di un ristorante

gestire la pagina facebook di un ristorante

GESTIRE LA PAGINA FACEBOOK DI UN RISTORANTE – THINK POSITIVE 

Se vi siete alzati con la luna storta, se il vigile vi ha multato perchè avete parcheggiato in doppia fila, se la vostra squadra del cuore ha perso e se vostra moglie vi mette le corna sono aspetti che non interessano a chi viene a curiosare sulla pagina facebook del vostro ristorante. Quindi, a meno che non siate personaggi pubblici o delle celebrity e quindi con un seguito fuori dal comune, evitate di usare la pagina del vostro ristorante come uno sfogatoio. Postate elementi positivi. 

Un esempio (in negativo) lo troviamo nella pagina facebook di un ristorante di Ostia (quartiere sud di Roma). L’amministratore di quella pagina pensò bene, all’indomani di un violento acquazzone, di pubblicare il video della via del ristorante completamente allagata (con tanto di polemica annessa).

Risultato: tra i video pubblicati in quella pagina quello risulta il più visto con un risvolto preoccupante: se domani volessi andare a mangiare un bistecca in quel ristorante, e il Meteo dovesse metter pioggia, mi guarderei bene dall’andarci perchè, memore di quelle immagini, starei con l’ansia di rimanere impantanato. Insomma pubblicare quel video non è stato molto saggio. E poi vi pare normale che il video più visto nella pagina di un ristorante sia un video con il cibo non c’entra nulla? No, secondo noi non è normale.

Chi ha postato quelle immagini meriterebbe un premio IgNobel o forse dovrebbe essere chiamato ad amministrare la pagina social di una ditta di spurgo e specializzata nella pulizia delle caditoioe.  

===> DIVENTA RISTORANTE GARANTITO BRACIAMIANCORA E FAI DECOLLARE IL TUO RISTORANTE  <===

Ristorante di Ostia allagato

Ristorante di Ostia allagato

 ===> DIVENTA RISTORANTE GARANTITO BRACIAMIANCORA E FAI DECOLLARE IL TUO RISTORANTE  <===

GESTIRE LA PAGINA FACEBOOK DI UN RISTORANTE – PUBBLICATE SOLO FOTO BELLE 

Non avete altra scelta: dovete pubblicare solo foto belle. Prima di prendere l’auto e decidere di varcare la soglia del vostro ristorante un cliente ci pensa due volte. Di bisteccherie è pieno il mondo e la vostra deve essere appettitosa anche solo dalle foto postate. Nel 2017 non ci sono più scuse: se pubblicate foto scarse vi meritate una sonora tirata d’orecchie e il locale vuoto.

schermata-2017-09-19-alle-05-23-54

Griglie sporche, carne lessa e tanto fumo: ecco una foto orripilante

Un qualunque Smartphone oggi riesce a fare delle foto belle. Se non ci riuscite è perchè siete sciatti, impreparati e non avete la benchè minima cognizione del notevole traino che una pagina Facebook ben gestita, e con foto belle, può portare al vostro ristorante. Se voi non siete in grado di arrivare a certi standard, fatevi aiutare da chi lo sa fare (noi una mano siamo disposti a darvela, scriveteci a redazione@braciamiancora.com )

GESTIRE LA PAGINA FACEBOOK DI UN RISTORANTE – I VIDEO 

Un altro assurdo capitolo riguardo le pagine Facebook dei ristoranti sono i video. Qui si assiste a vere scene da Horror, al peggio del peggio. Non si chiede ai ristoratori di essere sceneggiatori, fotografi professionisti o registi da premio Oscar. Si chiede buon senso e capacità di osservare il mondo che ci circonda. Ricordate: nel 2017 i video vanno registrati tenendo lo Smarphone in orizzontale. Lo ripetiamo t-e-n-e-n-d-o lo smartphone in posizione O-R-I-Z-Z-O-N-T-A-L-E, la fruizione sarà decisamente migliore.

Gestire la pagina facebook di un ristorante - Video in verticale

Gestire la pagina facebook di un ristorante – Video in verticale

===> DIVENTA RISTORANTE GARANTITO BRACIAMIANCORA E FAI DECOLLARE IL TUO RISTORANTE  <===

GESTIRE UNA PAGINA FACEBOOK DI UN RISTORANTE – NON SIETE UNA MACELLERIA DEL TERZO MONDO

Al vostro potenziale cliente interessa il lavoro dietro le quinte, purchè questo aspetto venga mostrato in maniera costruttiva, seria, professionale – se vogliamo anche ironica – e si facciano vedere cosa che possano suscitare la sua attenzione, accrescere la sua consapevolezza e alzare la soglia della sua competenza.

Chi segue una pagina Facebook vuole anche capire come avvengano le trasformazioni in cucina. Quindi se dovete “aprire” la porta della vostra cucina fatelo, ma in maniera saggia e sempre costruttiva. La foto che vedete di seguito è un chiaro esempio in negativo ed è stata postata da un ristorante carnivoro sulla sua pagina Fb.

Che senso ha pubblicare una foto così disordinata? Qual è il valore aggiunto che chi segue la pagina ottiene fruendo di quelle immagini? Nessuno. E’ un post goliardico? No (e se lo è non si capisce). Si spiega per caso come avviene la sezione di un lombo? No. Si racconta la provenienza del bovino? No. Si evidenziano il filetto, il cube roll e la costata? No. Sembra di stare nel peggior macello di un paese del terzo mondo.

Gestire la pagina facebook di un ristorante

Gestire la pagina facebook di un ristorante – foto orripilante

di Manlio Grey 19 Settembre 2017