I BARBECUE GENESIS II WEBER E SUMMIT CARCHOAL SONO I NUOVI PRODOTTI DI PUNTA CHE WEBER LANCIA SUL MERCATO ITALIANO: POTENTI, AFFIDABILI E INNOVATIVI

Potenza, affidabilità, prestazioni pronte a soddisfare anche i griller più esigenti. Sono alcune caratteristiche dei nuovi barbecue che la Weber Stephen, azienda americana leader mondiale nella produzione di barbecue, lancia nel mercato italiano per la stagione 2017. Il Genesis II è un barbecue a gas mentre Il Summit Carchoal un barbecue a carbone. Posizionati all’interno di un igloo sono stati presentati a Riva di Tures, provincia di Bolzano, durante il WEST una delle competizioni barbecue più estreme del mondo.

dsc_0771

da six BARBECUE SUMMIT CARCHOAL WEBER e BARBECUE GENESIS II WEBER

BARBECUE GENESIS II WEBER – BARBECUE DALLA POTENZA INFINITA CON NUOVI BRUCIATORI

Il lancio sul mercato del Genesis II è stato preceduto da approfondite ricerche sul mercato e dettagliatissimi studi per rendere questo barbecue praticamente indistruttibile (la garanzia è di dieci anni) e risolvere quelle criticità molto comuni nei barbecue a gas. Le serie di barbecue a gas Genesis II e Genesis II LX possono avere dai due ai sei bruciatori dalle funzionalità eccezionali e di un sistema di cottura ad alte prestazioni decisamente superiore: il GS4, che stabilisce un nuovo standard nella cottura sulla griglia ponendo le due serie di barbecue a gas Genesis II e Genesis II LX in una classe a sé stante.

Ciascuno dei componenti del GS4, ovvero i bruciatori, le barre Flavorizer e il sistema di gestione del grasso, è stato rinnovato ed esclusivamente progettato per consentire la massima facilità d’uso e l’estrema affidabilità, da cui l’incredibile garanzia di 10 anni. L’esclusiva forma affusolata dei bruciatori assicura un flusso di gas costante dalla parte posteriore a quella anteriore, per una distribuzione uniforme del calore su tutta la superficie di cottura, in modo che il cibo venga cotto in modo uniforme ovunque sia posizionato.

schermata-2017-01-17-alle-00-41-46

BARBECUE GENESIS II WEBER

BARBECUE GENESIS II WEBER – DA DUE A SEI BRUCIATORI E CONTROLLO FIAMMATE

Il nuovo sistema di gestione del grasso aiuta, inoltre, a rimuovere facilmente i succhi della carne, riducendo il rischio di fiammate. I grassi non vaporizzati dalle barre Flavorizer vengono incanalati lontano dai bruciatori e raccolti in un’apposita leccarda facilmente accessibile posizionata sotto il braciere, che basterà svuotare dopo ogni utilizzo.Le barre Flavorizer di Weber sono angolate in modo da catturare il grasso che gocciola e creare il fumo necessario per conferire quell’irresistibile sapore affumicato.

Il grasso non vaporizzato dalle barre Flavorizer, invece, segue la pendenza angolata e si incanala, come detto, lontano dai bruciatori, raggiungendo il sistema di gestione del grasso. Sia il Genesis II sia il Genesis II LX sono disponibili in modelli con due, tre, quattro o sei bruciatori. Il modello a due bruciatori è la soluzione perfetta per il balcone o un piccolo patio, grazie anche al ripiano pieghevole che rende il barbecue estremamente compatto. I modelli a sei bruciatori, invece, offrono tutto lo spazio necessario per cucinare per grandi numeri. Il costo di questo prodigioso barbecue parte dai 790 euro per il modello a due bruciatori.

schermata-2017-01-17-alle-00-43-37

Igloo Weber per la presentazione BARBECUE GENESIS II WEBER

SUMMIT CHARCOAL GRILL BLACK – BARBECUE A CARBONE TOP DI GAMMA 

Progettato per rendere ancora più facile e trasversale la cucina sulla griglia, il Summit Charcoal Grill Black è il sogno di ogni griller, poiché racchiude in sé tutte le insuperabili caratteristiche del Kettle e dell’affumicatore Weber. Consente di preparare deliziosi piatti ad affumicatura lenta, così come specialità a cottura veloce, quali costine o bistecche alla griglia.

Il Summit Charcoal Grill è dotato di coperchio e braciere a doppia parete per un isolamento ottimale, valvola di aerazione sul coperchio per il controllo completo della temperatura, piatto diffusore incernierato per deviare il calore lontano dai cibi così da perfezionare la preparazione di dolci, torte, pane e pietanze affumicate. La particolare incernieratura brevettata agevola, inoltre, l’apertura e chiusura del coperchio, mentre il rivestimento in alluminio di quest’ultimo ottimizza l’isolamento termico e riflette il calore all’interno del barbecue.

charcoal

SUMMIT CHARCOAL GRILL BLACK

SUMMIT CHARCOAL GRILL BLACK – ACCENSIONE VELOCE E PULIZIA AGEVOLE

Grazie al sistema di accensione a gas Snap-Jet, l’accensione è rapida e facile, mentre il sistema di pulizia One-Touch rende più agevole la rimozione della cenere. È dotato di supporto per piatto diffusore e griglia di cottura in inox GBSTM da 60 cm. La funzione di affumicatura/cottura lenta a fuoco basso, inoltre, consente il corretto flusso d’aria durante l’affumicatura.

Il Summit Charcoal Grill black è il TOP dei barbecue, in grado di soddisfare appieno anche i veri appassionati. Un barbecue versatile, perfetto per i grandi intenditori, che il grill master Marco Agostini, responsabile della scuola di cucina Weber Grill Academy di Milano, ha testato e giudicato positivamente appena immesso sul mercato. Il costo di questa limousine a carbone è di 1900 euro circa.

di Michele Ruschioni 17 /01/2017