DA METÀ SETTEMBRE A INIZIO OTTOBRE IN GERMANIA SI FESTEGGIA L’OKTOBERFEST, CON GRANDI BEVUTE DI BIRRA E ROBUSTI PIATTI DI CARNE, ANCHE ALLA BRACE

“O’zapft is!” (è stappato). Esclama il sindaco di Monaco dopo aver aperto il primo barile a colpi di martello. Alle 12 in punto della giornata inaugurale – quest’anno è stata il 16 settembre – il cerimoniale si ripete. E a partire da quel momento fiumi di birra incominciano ad inondare prima la Baviera e poi tutto il Paese. Come se la Germania fosse un immenso boccale in procinto di colorarsi d’orzo.

L’Oktoberfest è un festival famoso in tutto il mondo e nonostante il nome, per motivi climatici, si festeggia a settembre. Questa edizione però è particolare: perché termina il 3 ottobre, giorno della riunificazione nazionale, che ricorda ai celebranti di essere uniti da un’unica bandiera e medesime tradizioni.

Tradizioni alimentari in verità piuttosto grasse. Ma durante i festeggiamenti non c’è dieta che tenga. Del resto per bere tanto bisognerà pur mangiar molto. Eccovi dunque otto piatti di carne teutonici che forse vi convinceranno a visitare l’incantevole mondo tedesco.

Oktoberfest, tra piatti di carne e fiumi di birra –

OKTOBERFEST, TRA PIATTI DI CARNE E FIUMI DI BIRRA : SCHWEINBRATEN

La nostra rassegna di carne non poteva che incominciare con la regina delle specialità bavaresi, l’arrosto di maiale. Una prelibatezza che si cuoce con la cotica tagliata a griglia. Questa, una volta cotta, diventa simile a una crosta conferendo al piatto un aspetto davvero invitante.

La leccornia, insaporita con una salsa di brodo di carne e birra scura, si presenta a tavola sontuosa accompagnata dai suoi fedelissimi contorni, i knödel – sorta di enormi gnocchi a forma di palla – gli immancabili crauti e per ultimi i cavoli rossi.

Oktoberfest, tra piatti di carne e fiumi di birra – Schweinbraten

OKTOBERFEST, TRA PIATTI DI CARNE E FIUMI DI BIRRA : IL POLLO ARROSTO 

Se pensate che nelle birrerie di Monaco si beva soltanto birra, vi sbagliate perché si mangia e come. E tra i tanti piatti quello che va per la maggiore è il pollo arrosto. A seconda dell’appetito si può divorarlo per intero o a metà. Ma se la vostra preferenza va verso altri volatili, ricordate che nei pub tedeschi allo spiedo cucinano anche l’anatra e l’oca. Non perdete tempo, dunque, entrate e ordinate!

Oktoberfest, tra piatti di carne e fiumi di birra – Pollo allo spiedo

OKTOBERFEST, TRA PIATTI DI CARNE E FIUMI DI BIRRA : OCHSENBRATEREI

Roba da non crederci, in Germania allo spiedo ci mettono anche il bue. No, non è impossibile basta rimediare un girarrosto un po’ più grande e il gioco è fatto. E questo è proprio quello che succede alla Ochsenbraterei, il padiglione interamente dedicato al bovino in questione. Qui infatti il bue è cucinato tutto intero, mentre ruota sul ferro che lo trapassa da un parte all’altra. E una volta dorato, le porzioni, come nel  più classico dei kebab, vengono tagliate direttamente sullo spiedo. Insomma, una rarità gastronomica che vale senz’altro una visita.

Oktoberfest, tra piatti di carne e fiumi di birra – Ochsenbraterei

OKTOBERFEST, TRA PIATTI DI CARNE E FIUMI DI BIRRA : SGOMBRI ALLA BRACE

Un altro capannone a tema ma stavolta atipico rispetto a tutti gli altri presenti all’Oktoberfest. Sì, perché al Fisher Vroni non si serve carne, bensì pesce o per essere più precisi freschi e gustosissimi sgombri. Questi, infilzati nei bastoncini, sono una meraviglia già a vederli abbrustolire perfettamente allineati sulle braci ardenti, figuriamoci lo spettacolo per le papille gustative.

Oktoberfest, tra piatti di carne e fiumi di birra – sgombri allo spiedo

OKTOBERFEST, TRA PIATTI DI CARNE E FIUMI DI BIRRA : SCHWEINSHAXE

Torniamo alla carne.  E questa volta parliamo di un portata dalle umili origini, lo stinco di maiale. Considerato un tempo un piatto per poveri, perché ricavato dai tagli più economici, ma non per questo meno gustosi, lo stinco è oggi ormai sdoganato anche fra i ceti più abbienti.

Ad ogni modo, per prepararlo occorre tempo. Va infatti prima marinato per diversi giorni, anche un’intera settimana, e solo in seguito arrostito. A bassa temperatura e per un massimo di tre ore. Infine, quando è pronto, lo stinco si unisce a patate e cavoli rossi per gustare un pranzetto niente male.

Oktoberfest, tra piatti di carne e fiumi di birra – Schweinshaxe

OKTOBERFEST, TRA PIATTI DI CARNE E FIUMI DI BIRRA : WÜRSTEL

La Germania vanta tantissimi tipi di insaccati. Tra i tanti, il Thüringer o Nürnberg Rosbratwurst, il Currywurst, il Leberkäse e il Weißwurst. Tutti  prodotti ottimi come cibo da Street food. Appetitosi a vederli appesi o semplicemente esposti nei chioschi. Con i wurstel, infatti, si fanno degli invitanti panini da condire con salse note, come ketchup e maionese, e meno note come ad esempio la senape dolce.

Oktoberfest, tra piatti di carne e fiumi di birra – Würstel

OKTOBERFEST, TRA PIATTI DI CARNE E FIUMI DI BIRRA – SAUERBRATEN

Altro piatto tipico della cucina tedesca, lo Sauerbraten si prepara con diverse varietà di carne. Tra le principali il manzo, il maiale e l’agnello.

La carne, prima intenerita e aromatizzata in un’emulsione ricca di spezie, viene poi brasata nella stessa marinatura. Che serve anche a comporre il condimento finale, ovvero un sugo composto con l’aggiunta di zenzero, panna acida, zucchero di canna e una mistura di farina e grasso. Il tocco finale è dato dal contorno, cavoli rossi, knödel e spätzle (gnocchetti). Non c’è che dire, solo a guardarlo, l’ensemble merita un assaggio.

Oktoberfest, tra piatti di carne e fiumi di birra – Sauerbraten

OKTOBERFEST, TRA PIATTI DI CARNE E FIUMI DI BIRRA : JÄGERSCHNITZEL

Schnitzel in tedesco o Escalope à la chasseur in francese, in italiano più semplicemente cotoletta. Che può essere di vitello o maiale, ma per essere chiamata alla cacciatora deve per forza essere servita con una salsa specifica. Una salsa che si compone di vino, a volte anche di pomodoro, scalogni e funghi. In particolare champignon e morchelle. Insomma, così condita la Jägerschnitzel pare proprio non temere il confronto con la sua omonima milanese.

Oktoberfest, tra piatti di carne e fiumi di birra – Jägerschnitzel

 

Di Gianluca Bianchini 16/09/2017