I CIBI AFRODISIACI SONO DECISAMENTE SOPRAVVALUTATI: AL PIÙ, BUONI PER UNA CENETTA ROMANTICA, MA POI IL “DURO” LAVORO STA A TE. SE SOGNI COMUNQUE DI TROVARE UN “AIUTINO” NATURALE DA QUALCHE PARTE, C’È CHI CI HA PENSATO

Cibo e eros sono legati, sì, ma da tutt’altre storie rispetto a quelle – banali – che avrai sentito in giro. Niente ostriche, fragole e cioccolata. Quella degli afrodisiaci è una mezza fregnaccia. Che dire invece del brivido caldo che senti quando addenti una fiorentina coi controfiocchi? O il piacere puro provato spazzolandosi una pizza al pastrami? Ecco, questo probabilmente è il massimo della libido che il cibo potrà procurare.

 

Ma se di presunti effetti “tiramisu” del cibo ce ne sono a bizzeffe (e i food blogger ne vanno pazzi), i loro reali effetti sotto le lenzuola sono appunto presunti. La capsaicina, ad esempio, elemento presente nel peperoncino, provoca sì un afflusso di endorfine, intensifica la circolazione del sangue, stimola i nervi e aumenta i battiti.

Ma per trasformarsi in un “aiutino” alle prestazioni sessuali bisognerebbe scofanarsene un vagone intero. Idem per l’aglio, che contenendo un aminoacido che aumenta il flusso sanguigno, potrebbe favorire le erezioni, purchè la partner sia completamente raffreddata e non senta gli odori. Massimo Marcone e John Melnyk dell’Università canadese di Guelph, dipartimento di Scienze dell’Alimentazione, hanno preparato una rassegna di tutta la letteratura scientifica sul tema e sono arrivati alla conclusione che non esiste nessun cibo effettivamente afrodisiaco in dosi accettabili. Eppure c’è chi non si dà per vinto.

INSACCATI AL VIAGRA NATURALE: MATT E BOBBY

INSACCATI AL VIAGRA NATURALE

All’aspetto potrebbero sembrare anche normali salsicce, ma questi appetitosi insaccati nascondono un piccolo segreto per tutti gli uomini che hanno bisogno di un risveglio “dell’entusiasmo”. La nuova linea di insaccati Sos sausage, lanciata a fine settembre in Gran Bretagna, è composta al 98 per cento da carne suina, ma contiene nell’involucro esterno un’alternativa naturale al Viagra, derivata dall’arginina e dalle radici di ginseng provenienti dalla Corea, dalla Cina e dalla Siberia.

Inoltre, le salsicce sono anche ricche di un’erba selvatica chiamata “Epimedio“, nota fin dall’antichità per la sua capacità eccitante e stimolante. Matt O’Connor, creatore delle Sos sausages, spiega che in effetti l’effetto eccitante vero e proprio è poca cosa, ma siccome ha lui stesso sofferto di problemi sessuali con conseguente depressione, confessa: “Essendo padre di tre figli maschi sono molto preoccupato riguardo a questa emergenza sanitaria che affligge gli uomini. Spero che le nostre salsicce diano l’occasione a molti uomini di riflettere e di rompere quel muro di silenzio che circonda questo problema“.

MATT O’CONNOR CON I SUOI INSACCATI AL VIAGRA NATURALE

INSACCATI AL VIAGRA NATURALE

Per la Food and drug administration, l’agenzia statunitense che si occupa di farmaci, sono almeno 300 i prodotti in commercio indicati come naturali, ma potenzialmente pericolosi poiché contengono quantità non dichiarate di sostanze che aiutano a migliorare le prestazioni sessuali. Ma nel caso di Sos Sausage, il gioco ha tutt’altro scopo: un pacchetto di 6 salsicce artigianali costa meno di cinque sterline i ricavati saranno dati tutti in beneficenza alle associazioni per laprevenzione e la tutela della salute maschile.

O’Connor dice che le salsicce sono un modo divertente di affrontare problemi come la depressione e il suicidio, provocati da disturbi spesso tenuti nascosti come il cancro ai testicoli o l’impotenza. “Ho voluto fare qualcosa al riguardo, e fare qualcosa con l’umorismo, per aiutare più persone possibile ad aprirsi e parlarne“.

 

Di Enrico Cicchetti 28/11/2016