BRACIAMIANCORA LANCIA LA SFIDA DELLA QUALITA’ E INIZIA LA SELEZIONE DELLE MIGLIORI STEAK HOUSE ITALIANE PER TRACCIARE UNA MAPPA UNICA IN ITALIA. ECCO COME FARE PER DIVENTARE RISTORANTE PARTNER DI BRACIAMIANCORA 

Dal giorno della sua nascita Braciamiancora ha rappresentato per tutti gli amanti della carne un solido punto di riferimento. Il nostro lavoro continuo e certosino, portato avanti con passione e professionalità, ha dato i suoi frutti. La pagina Facebook , che oggi supera i 670mila like, e il magazine online, oltre 400mila pagine viste al mese (dati certificati Google), testimoniano la bontà del progetto.

Ci siamo sempre sforzati di mettere avanti a tutto l’onestà intellettuale. Crediamo di esserci riusciti. Per questo oggi vogliamo intraprendere una nuova sfida: tracciare una mappa dei migliori ristoranti italiani che lavorano e propongono alla propria clientela carne alla brace di alta qualità. 

schermata-2017-03-07-alle-09-53-36

IL TUO RISTORANTE PARTNER DI BRACIAMIANCORA ? ORA SI PUO’ – LA QUALITA’ INNANZI A TUTTO

Una selezione rigida e severa quella che vogliamo portare avanti e che si baserà su parametri oggettivi e che metterà innanzi a tutto la qualità della carne che viene portata in tavola. In Italia mai nessuno ha fatto una cosa del genere riguardo le Steak House. Di guide è piena l’Italia – da quella Michelin a quella dell’Espresso passando per quella del Gambero Rosso – e noi non vogliamo fare dei cloni. Ci interessa relativamente se il cameriere è in livrea o se la forchetta viene posizionata a destra o a sinistra del piatto o se la griglia è a vista o meno. Sarà la carne il centro del nostro giudizio al quale seguirà un giudizio legato alla cantina e un confronto con il proprietario.

La richiesta di un nostro lettore

La richiesta di un nostro lettore

Ecco alcuni parametri che saranno oggetto di giudizio: provenienza della carne, offerta del menù, informazioni alla clientela legata al prodotto, culto della frollatura, assaggio della carne, metodologia di cottura, servizio e valutazione della cantina. Seguirà poi  una attenta intervista al proprietario o al manager del ristorante per capire il livello di competenza.

schermata-2017-03-07-alle-12-17-41

IL TUO RISTORANTE PARTNER DI BRACIAMIANCORA ? ORA SI PUO’ – REGOLE CHIARE E NIENTE AMMUCCHIATE

Regole chiare: inseriremo un ristorante per ogni 200 mila abitanti (avendo come riferimento base la provincia o la città dove è ubicato il ristorante). Essere selezionati e diventare partner di Braciamiancora deve rappresentare un fatto esclusivo e straordinario. Questo vuol dire, per fare un esempio, che una città come Pistoia, che conta 90mila abitanti, potrà avere solo un ristorante. E la provincia di Pistoia, che di abitanti ne ha 200 mila circa, ne potrà contare solo uno (vuol dire che in tutta Pistoia e provincia avremo due soli ristoranti).  Varese e la sua provincia, che di abitanti ne contano 900 mila, potranno avere 4 ristoranti. L’area di Firenze con annessa la sua provincia, un territorio che supera di poco il milione di abitanti, potrà avere 5 ristoranti.

schermata-2017-03-21-alle-19-16-04

La richiesta di un nostro lettore

Saremo lontani anni luce dalla filosofia di TripAdvisor dove anche il più incompetente può permettersi di lasciare giudizi a chi da anni lavora nel settore con sudore e sacrificio. Se non troveremo standard adeguati non avremo timore a bocciare o respingere candidature. Vogliamo assaggiare gli standard più elevati che quel ristorante può garantire e, qualora venisse accolta la sua richiesta di diventare nostro partner, il ristorante firmerà un impegno a mantenere quegli standard sempre.

Se questo non dovesse accadere e dovessimo ricevere un tot di segnalazioni negative avvieremo una indagine per capire cosa sta accadendo. Questa mappa della qualità ha però un costo per i ristoranti che vorranno aderire. Per redigere questa road map dobbiamo mettere in conto trasferte, recensioni, lavoro di segreteria e la costruzione di un’area dedicata all’interno del magazine. Il costo per i ristoranti? Relativamente poco. In pratica meno di due coperti al mese.

schermata-2017-03-07-alle-12-18-27

IL TUO RISTORANTE PARTNER DI BRACIAMIANCORA ? ORA SI PUO’ –  COME E IN CHE MODO IL RISTORANTE CI GUADAGNA 

Ogni giorno decine di lettori tramite la nostra pagina facebook ci chiedono consigli su dove andare a mangiare delle bistecche serie. Le persone vogliono andare a colpo sicuro e non amano rischiare nè tantomeno sprecare soldi e tempo per trascorrere una serata in un luogo che non merita.

Un ristorante consigliato da Braciamiancora è garanzia di qualità assoluta. In un ristorante garantito e consigliato da Braciamiancora le persone troveranno standard alti e una forte conoscenza del mondo che ruota attorno ad una griglia. Sarà nostra preoccupazione poi consigliarlo ai nostri lettori, recensirlo e raccontarlo dalle pagine del nostro magazine e dedicargli dei post tramite la nostra pagina Facebook. Inoltre sulla Home page del nostro magazine (sia in versione mobile che in versione Pc) sarà ben visibile la sezione RISTORANTI GARANTITI

L'HomePage dagli SmartPhone

L’HomePage dagli SmartPhone

Se ci pensate il meccanismo è semplice: noi consigliamo un ristorante di qualità, i nostri lettori vanno a mangiare in un posto garantito e possono degustare carne eccelente e il ristoratore attrae a se nuovi clienti, aumenta i suoi guadagni, e si fa portavoce del verbo chiamato qualità.

Tutta la filiera ci guadagna. Avremo così un consumatore più competente e i ristoratori che spacciano solette di scarpe per succose entrecote avranno i giorni contati.

 Per candidare il proprio ristorante a diventare partner ufficiale di Braciamiancora basta inoltrare la propria domanda inviando una mail a redazione@braciamiancora.com 

di Michele Ruschioni Founder e direttore editoriale di Braciamiancora