ECCO UNA RICETTA, CONSIGLIATA DALLA BIBBIA DI WEBER, PER RENDERE LE VOSTRE COSTINE DI MAIALE AL BARBECUE ANCORA PIÙ TENERE E GUSTOSE 

Il barbecue è un mondo tutto da scoprire. Nuove tecniche, nuove soluzioni, nuovi accessori. Già, ma il barbecue è prima di tutto creatività, estro e abilità legate a una passione innata per questo tipo di cottura. Tutte queste qualità però, possono esser mostrate solo attraverso la pratica. E niente è meglio di una ricetta particolare, curiosa e creativa per far vedere a tutti il nostro talento. Per dimostrare che davvero, il barbecue ce lo abbiamo nel sangue. Per venire in contro alle nostre esigenze Weber ha pensato bene di creare un’intera bibbia di ricette. Tra queste anche le costine di maiale al barbecue al sidro di mele aromatico. Una ricetta gustosa che vi permetterà di mettervi alla prova e dimostrare – soprattutto a voi stessi – che gli anni passati a documentarsi leggere e studiare non sono stati fatica sprecata.

COSTINE DI MAIALE AL BARBECUE AL SIDRO DI MELE AROMATICO

COSTINE DI MAIALE AL BARBECUE AL SIDRO DI MELE AROMATICO

COSTINE DI MAIALE AL BARBECUE: SCEGLIERE GLI INGREDIENTI GIUSTI

Elemento essenziale, senza il quale non si potrebbe proseguire con la ricetta, sono le costine di maiale da comprare rigorosamente da un macellaio di fiducia. Per condirle sono sufficienti sale grosso e pepe macinato fresco. Condirle ma non insaporirle. Infatti, il vero tocco magico, sarà quello dato dall’intingolo. Per farlo vi occorreranno 500 ml di sidro di mele, 4 cucchiai di scalogni tritati, 1 cucchiaio di peperoncino del jalapeño tritato senza semi e 5 cucchiai di ketchup. Oltre a questi ingredienti dovrete procurarvi anche 2 cucchiai di aceto di vino bianco, 2 cucchiai di concentrato di pomodoro, 1 cucchiaio di zucchero di canna, un pizzico di sale grosso e uno di pepe nero macinato fresco. Le dosi sono chiaramente da considerarsi valide per circa 4 persone. Starà proprio all’abilità di ciascuno di voi adeguare le quantità al numero di carnivori venuti a testare la qualità del vostro barbecue. Questi gli elementi fondamentali. Ora è il momento di passare dalle parole ai fatti.

COSTINE DI MAIALE AL BARBECUE AL SIDRO DI MELE AROMATICO

COSTINE DI MAIALE AL BARBECUE AL SIDRO DI MELE AROMATICO

COSTINE DI MAIALE AL BARBECUE: INTINGOLO AL SIDRO DI MELE AROMATICO

Prima di tutto dedicatevi all’intingolo da utilizzare durante la cottura delle costine. Per farlo basterà unire in un tegame il sidro di mele, gli scalogni e il peperoncino jalapeño. Successivamente portate a ebollizione e lasciate cuocere a fiamma bassa per 15-20 minuti, fino a far rimanere circa 250 ml di liquido. A questo punto andrete ad aggiungere il resto degli ingredienti per l’intingolo, portando nuovamente ad ebollizione. Poi togliete il tegame dal fuoco mettendolo da parte. Ricordate che l’intingolo può essere preparato prima e lasciato in frigo finché necessario.

costine sidro mele

COSTINE DI MAIALE AL BARBECUE AL SIDRO DI MELE AROMATICO

COSTINE DI MAIALE AL BARBECUE: COME PREPARARE LA CARNE PRIMA DELLA COTTURA

Per preparare adeguatamente le vostre costine di maiale, infilate l’estremità di un termometro per la carne o di un coltello spuntato sotto la membrana che ricopre il retro di ogni serie di costine. In modo delicato, evitando di rovinare la carne, sollevate la membrana e scostatela fino a farla lacerare. Poi afferratene un lembo con un tovagliolo di carta e rimuovetela del tutto. Prima della cottura alla griglia è fondamentale lasciar riposare le costine a temperatura ambiente per 20-30 minuti.

COSTINE DI MAIALE AL BARBECUE AL SIDRO DI MELE AROMATICO

COSTINE DI MAIALE AL BARBECUE AL SIDRO DI MELE AROMATICO

COSTINE DI MAIALE AL BARBECUE: LE FASI DA SEGUIRE PER LA COTTURA

A questo punto si può procedere con la descrizione delle varie fasi di cottura. Per prima cosa condire le costine di maiale con sale e pepe. A questo punto cuocete le costine secondo il metodo di cottura indiretto, mantenendo rigorosamente il coperchio chiuso, per 1 ora e mezza/2 ore, finché la carne non diventa morbida e comincia a staccarsi dalle estremità delle costole. Sarà fondamentale spennellare costantemente le costine con l’intingolo fino a 10 minuti prima di toglierle dal fuoco. Un volta ultimata la cottura potrete rimuovere la carne dalla griglia. Fatela riposare per 5-10 minuti prima di separare le singole costine e divorarle una ad una.

di Davide Perillo 09/07/2016