SERVONO IDEE PER NUOVE RICETTE AL BARBECUE? DIRETTAMENTE DALLA RACCOLTA WEBER ECCO PER VOI LA LOMBATA AL BARBECUE CON SALSA DI AVOCADO

C’è poco da fare: in Italia ogni occasione è buona per fare una braciata. Che sia festa o meno, è sempre il momento giusto per scaldare la griglia, metter su un po’ di carne, accompagnarla con del buon vino o una giusta birra e assaporare il tutto in compagnia. Ma la monotonia può uccidere e ogni tanto, anche nel barbecue, serve un po’ di fantasia. E Weber, con le sue innumerevoli idee, ha sempre le giuste ricette per stupire le bocche dei nostri ospiti. Questa volta lo fa con un piatto davvero ricercato: Lombata al barbecue con salsa di avocado. Un sapore delicato ma deciso che lascerà tutti a bocca chiusa. Per mangiare ovviamente!

LOMBATA AL BARBECUE CON SALSA DI AVOCADO

LOMBATA AL BARBECUE CON SALSA DI AVOCADO

LOMBATA AL BARBECUE: INGREDIENTI NECESSARI PER QUESTA RICETTA

Non si tratta di una ricetta troppo complicata ma servono alcuni ingredienti precisi. Quindi meglio armarsi di carta e penna per buttar giù una lista della spesa ed evitare di dimenticare qualcosa. La lombata di manzo sarà la vostra prima preoccupazione: secondo Weber devono pesare almeno mezzo chilo ciascuna e il loro spessore deve aggirarsi intorno ai 3-4 centimetri. Per la carne vi serviranno poi 2 cucchiai aglio tritato, 2 cucchiaini sale grosso, olio extra-vergine d’oliva e un cucchiaino di pepe fresco macinato. Per quanto riguarda invece la salsa occorrono 2 grossi e maturi avocado (tagliati a dadini), 4 cipollotti – sia la parte bianca che quella verde – tritati finemente, 2 cucchiai di succo di lime e 2 cucchiai di basilico finemente sminuzzato. Oltre a questo, sempre per la salsa, sono necessari un cucchiaio di olio extra-vergine d’oliva, un cucchiaino di aglio trito, un cucchiaino di peperoncino mediamente forte tritato, uno di sale grosso. E per finire qualche goccia di salsa Worcestershire e un pizzico generoso di pepe nero macinato fresco.

LOMBATA AL BARBECUE CON SALSA DI AVOCADO

LOMBATA AL BARBECUE CON SALSA DI AVOCADO

LOMBATA AL BARBECUE: PREPARAZIONE DELLA SALSA DI AVOCADO

La salsa di avocado sarà un ottimo principe azzurro per la vostra lombata – non dimentichiamo però che la carne resta sempre la protagonista indiscussa – e per questo motivo avrà bisogno che le dedichiate un po’ della vostra attenzione. Considerando il tempo necessario per farla riposare, sarà il primo aspetto della ricetta di cui vi dovrete occupare. Per prepararla basterà mettere tutti gli ingredienti dentro ad una ciotola e mescolarli insieme fino ad ottenere un composto omogeneo. Solo a questo punto potrete lasciarla riposare per 2 ore a temperatura ambiente, così da potervi dedicare alla preparazione della carne e del barbecue.

LOMBATA AL BARBECUE CON SALSA DI AVOCADO

LOMBATA AL BARBECUE CON SALSA DI AVOCADO

LOMBATA AL BARBECUE: PRIMA DI BRACIARE LA CARNE

Perché la vostra carne risulti insaporita nel modo giusto sono necessarie alcune accortezze. Prima di tutto dovrete occuparvi di preparare la pasta d’aglio da spalmare sulle vostre lombate. Per farlo mettete l’aglio tritato al centro di un tagliere. Aggiungete un cucchiaino circa di sale grosso e schiacciate l’aglio e il sale finemente usando la lama di un coltello fino ad ottenere, appunto, una pasta. Il sale grosso è abrasivo e aiuta il coltello a schiacciare l’aglio per ottenere una purea liscia, non crediate quindi di poterlo sostituire con quello fino se non doveste averlo in casa. Non otterreste il risultato sperato. Dopo aver eseguito questa operazione, oleate leggermente le lombate di manzo su entrambi i lati e cospargetele di pasta d’aglio. Condite poi con il resto del sale e con il pepe in modo uniforme e lasciatele riposare per 20-30 minuti a temperatura ambiente prima di cuocere.

LOMBATA AL BARBECUE CON SALSA DI AVOCADO

LOMBATA AL BARBECUE CON SALSA DI AVOCADO

LOMBATA AL BARBECUE: LA COTTURA

La fase della cottura è come sempre quella più delicata. Qui si decidono le sorti della performance di ogni griller, non c’è ricetta che regga. Prima di tutto, ricordate di preparare un fuoco a due zone per una cottura a fuoco vivace. Poi, come sempre, spazzolate la griglia di cottura e grigliate le lombate a fuoco vivace diretto per 6 minuti circa. Nei limiti del possibile, cercate di grigliare la vostra carne con il coperchio chiuso, girandole una volta e spostandole in modo da cuocerle uniformemente. Successivamente, collocatele su un fuoco indiretto per completare la cottura. Basteranno circa 4-6 minuti per una carne cotta al sangue. Orientate i pezzi in modo che il filetto sia lontano dal fuoco, per evitare di cuocere troppo la carne. Togliete le lombate dal grill e lasciatele riposare per 3-5 minuti. Prima di portarle in tavola, tagliate le lombate di manzo. Impiattate e servitele calde con la salsa di avocado.

di Davide Perillo 02/07/2016