IL PESCE E LA GRIGLIA SI SPOSANO OTTIMAMENTE. VI PROPONIAMO TRE ESEMPI PERFETTI PER UN OTTIMO BARBECUE A BASE DI PESCE: PESCE SPADA, SALMONE E TONNO. LEGGERI, GUSTOSI E  SAPORITI, IDEALI PER UN’ALIMENTAZIONE COMPLETA E SANA

PESCE SPADA

Il pesce spada è una carne magra e prelibata. Un suggerimento per cucinarlo è  alla griglia, che rappresenta un piatto perfetto come secondo estivo. Ricco di nutrienti e povero di grassi, gustoso e delicato. Facile da preparare non richiede eccessivo tempo e difficoltà di preparazione. Ecco i semplici passi per gustare il pesce spada alla griglia  al meglio. Prima regola: acquistare un taglio di pesce fresco alto da 1 a 3 cm

PREPARAZIONE PESCE SPADA ALLA GRIGLIA

La preparazione prevede una prima fase di marinatura.

1)MARINATURA-Nello specifico prendete una ciotola capiente e aggiungete succo di limone, unite olio e sale e mescolate con la forchetta. Dopodichè aggiungete pepe e prezzemolo. Lavate le fette e mettetele nella marinata a insaporire per circa un’oretta.

2) COTTURA- Per cuocere il pesce utilizzate una griglia da fornello (una piastra di ghisa), scaldatela preventivamente aggiungete un po’ di olio e una volta calda adagiate i tranci di pesce spada e cuoceteli da entrambi i lati. Il pesce è cotto quando diventa bianco. Servite con insalata o contorno a piacere e il piatto è pronto.

Pesce spada alla griglia

Pesce spada alla griglia

SALMONE

Un ottimo pesce da preparare alla griglia è anche il salmone. Ottimo perché le sue carni sono ricche di grassi, che permettono di avere una grigliata bella morbida e mai secca. Il salmone, ricco di omega 3, e la cottura alla griglia rendono questo piatto leggero e salutare e ideale per la stagione estiva.

PREPARAZIONE SALMONE ALLA GRIGLIA

 1°passo

Sfilettate il salmone con un coltello ben affilato ottenendo così dei tranci di spessore medio, privatelo delle lische più grandi ed infine lavatelo sotto l’acqua corrente. Ponete quindi i pezzi di salmone in uno scolapasta in modo  da far scolare tutta l’acqua in eccesso.

2° passo

Riscaldate la piastra e quando sarà ben calda ponete su di essa i tranci di salmone senza l’aggiunta di nessun condimento. Fate cuocere per circa 2 minuti per lato, ripetendo l’operazione più volte, in modo molto delicato altrimenti potrebbe sfilacciarsi.

3° passo

Una volta cotto ponete i tranci di salmone in un piatto da portata, salateli da entrambi e lati e conditeli con erbe aromatiche a piacere. Potete utilizzare un trito di prezzemolo oppure delle bacche di pepe rosa che si sposano molto bene con il sapore di questo pesce. Il contorno perfetto sono verdure cotte alla piastra o al vapore. Ottima variante anche l’accompagnamento di una salsa alle olive ad esempio che rende questo piatto una vera prelibatezza.

latestvideo_thumbnail

Salmone alla griglia

TONNO

Anche il tonno alla griglia è una  ricetta semplice e veloce e soprattutto salutare.Infatti il tonno è uno dei pesci che contiene pochi grassi e colesterolo. Inoltre è ricco di sali minerali quali calcio, fosforo, sodio, magnesio, selenio e potassio, oltre alla vitamina A, PP, B2,B12 e B6.
Per cucinarlo alla griglia, come prima cosa ci si deve procurare del tonno fresco, la sua polpa deve essere ben soda, il suo colore vivo e l’odore gradevole. Per cucinarlo occorrono delle fette di tonno con uno spessore tra i tre e quatto centimetri e si calcola una fetta per ogni commensale.

Tonno

Tonno

PREPARAZIONE TONNO ALLA GRIGLIA

Marinatura del filetto. Ponete in una ciotola un cucchiaio d’olio per ogni filetto, sale pepe e limone spremuto. In alternativa aceto di vino bianco o anche qualche goccia di salsa barbecue vanno benissimo. Mescolate il tutto e aggiungere aghi di rosmarino. Dopodichè adagiate i filetti di tonno nella marinatura facendo attenzione che la salsina aderisca bene , in modo delicato evitando che si sfilacci. Coprite con la pellicola il composto e riponete il tonno nel frigo. La marinatura dovrà durare circa mezz’ora. Trascorsi circa 15 minuti, riprendete la ciotola con i vostri filetti di tonno e rigirateli sull’altro lato, in modo che marinino in modo uniforme. Nel frattempo, accendete i fornelli e fate riscaldare la vostra griglia. La piastra dovrà essere ben calda in modo per evitare che il tonno si attacchi. Riprendete il vostro filetto dal frigo e fatelo arrostire sulla griglia, cuocendolo uniformemente su entrambi i lati facendo attenzione a non  seccarlo.Disponete il tonno grigliato nei piatti, regolate di sale e decorate con qualche patata al forno, con delle carote tritate e/o dell’insalata.

Avete mai provato il pesce con un birra? Noi vi consigliamo di abbinarla con Tiberia la freschissima e originale birra al sedano bianco di Sperlonga prodotta dal Birrificio Alta Quota nella provincia di Rieti  ( http://www.birraaltaquota.it/prodotti/birre-estrose/51-tiberia.html ).

di Donatella Carriera 23 giugno 2016