QUESTA VASTA REGIONE CENTRALE DELLA SARDEGNA TRA IL GENNARGENTU E L’OGLIASTRA RAPPRESENTA UNO DEI TESORI INCONTAMINATI DEL NOSTRO PAESE DAL PUNTO DI VISTA ENOGASTRONOMICO E CULTURALE: ECCO UN CALENDARIO DI EVENTI PER SCOPRIRLA

Porcetto, agnello e Cordeddas allo Spiedo

Porcetto, agnello e Cordeddas allo Spiedo

Al via la quindicesima edizione del Circuito Autunno in Barbagia, promosso dalla Camera di Commercio di Nuoro, che apre i battenti venerdi’ 4 settembre a Bitti e chiude il 13 dicembre a Orune. 28 i paesi coinvolti con l’obiettivo di consolidare le presenze, ma anche di attirare turisti estendendo i confini dell’iniziativa con pacchetti viaggio. Lo hanno spiegato il presidente della Camera di commercio, Agostino Cicalo’, il presidente e il direttore dell’Aspen, Vincenzo Cannas e Roberto Sau, e i sindaci del territorio. “Quest’anno abbiamo potenziato al promozione dell’evento e elevato la qualita’ – ha detto Cicalo’ -. Abbiamo acquisto una tappa in piu’ per la presentazione dell’evento che e’ quella di Porto Cervo”.

Autunno in Barbagia (foto by premioceleste.it)

Autunno in Barbagia (foto by premioceleste.it)

ESORDIO IN COSTA SMERALDA 

L’edizione di quest’anno esordisce in Costa Smeralda: venerdi’ 4 e sabato 5 settembre, dalle 18 alle 23, la rassegna debutta nella piazzetta di Porto Cervo. “La Starwood Costa Smeralda e’ onorata di ospitare il brand Autunno in Barbagia – ha dichiarato Franco Mulas, Area manager del gruppo alberghiero in Sardegna – si tratta di una manifestazione che e’ cresciuta negli anni attraverso una proposta di grande qualita’. La Costa Smeralda e’ orgogliosa di far conoscere le tradizioni della Sardegna e promuovere l’intero territorio sardo nel mondo”. Gli artigiani e i produttori agricoli a Porto Cervo sono 15 con altrettanti stand nel cuore del villaggio. Saranno esposti e pronti per degustazione e vendita costumi sardi, abiti, oggettistica in legno lavorato a mano, dolci tipici, liquori, formaggi, vini, conserve e tanti altri prodotti.

La vendemmia del Cannonau

La vendemmia del Cannonau

DEGUSTAZIONE DI VINO, PORCEDDU, FORMAGGI E DOLCI TRA I PIU’ BUONI D’ITALIA

“Abbiamo avviato un percorso di certificazione degli alimenti che verranno somministrati nelle tappe del circuito – ha sottolineato Cicalo’ – soprattutto per la carne di maiale, una certificazione chiesta quest’anno dalla Regione. L’altro impegno forte e’ quello di migliorare l’accoglienza e l’ospitalita': con parcheggi, punti ristoro, ambulanze e servizi sanitari”. Il direttore dell’Aspen Sau ha indicato i numeri della promozione: “Abbiamo stampato 60mila cartoline promozionali, quattromila locandine, 168mila brochure rivolte ai comuni coinvolti nell’evento, 16mila shoping bags, 60 manifesti e tante altre iniziative”. La manifestazione finanziata dalla Regione Sardegna e ha come partners anche il Banco di Sardegna e Tiscali.

carnevale in barbagia

carnevale in barbagia

IL CALENDARIO DELL’AUTUNNO IN BARBAGIA

Il calendario: dopo Bitti (4/6 settembre), Oliena (11/13 settembre); Dorgali (18/20 settembre); Sarule (19/20 settembre); Austis (25/27 settembre); Orani (26/27 settembre); Lula (2/4 ottobre); Tonara (3/4 ottobre); Gavoi e Meana Sardo (9/11 ottobre); Onani’ (10/11 ottobre); Orgosolo e Belvi’ (17/18 ottobre); Sorgono (23/25 ottobre); Aritzo (24/25 ottobre); Desulo e Lollove (30 ottobre 1 novembre); Ovodda e Mamoiada (6/8 novembre); Nuoro e Tiana (13/15 novembre); Olzai e Atzara (21/22 novembre); Ollolai (27/29 novembre); Teti (28/29 novembre); Gadoni (4/6 dicembre); Fonni (6/8 dicembre); Orune (11/13 dicembre).

(Fonte Ansa.it)

Barbagia

abitazione tipica – Barbagia

Schermata 2015-09-04 alle 02.00.10

Cannonau di Sardegna