DOLCETTO O SCHERZETTO? NO GRAZIE, PREFERIAMO IL BARBECUE DI HALLOWEEN, RENDENDOLO ORIGINALE E ADATTO ALLA SERATA GRAZIE A QUESTE 5 IDEE

Maschere, addobbi terrificanti e scherzi di ogni genere. Halloween è arrivato ma ancora non hai pensato a niente. Come spesso accade quando dobbiamo comprare i regali di Natale o dobbiamo scegliere cosa fare a Capodanno, ci siamo fatti – ancora una volta – trovare impreparati. Il famoso “Trick or treat?”, americano o irlandese che sia, ha contagiato le nostre strade e anche se non abbiamo pensato a niente, dobbiamo farci venire velocemente una buona idea. E dato che ogni scusa è buona per scaldare le griglie, perché non approfittarne e organizzare in men che non si dica un gustoso quanto scenico Barbecue di Halloween? I dolcetti e gli scherzetti li lasciamo agli altri e anche in questa occasione ci buttiamo sulla carne. E per rendere originale il nostro party con così poco tempo a disposizione vi basterà prendere spunto da queste 5 idee originali. E col minimo sforzo otterrete dei piatti adatti alla serata ma ricchi di gusto.

BARBECUE DI HALLOWEEN: IDEE PER LA TAVOLA

BARBECUE DI HALLOWEEN: IDEE PER LA TAVOLA

BARBECUE DI HALLOWEEN: PREPARARE LA TAVOLA NEL RISPETTO DELLE TRADIZIONI

Si narra che la festa di Halloween sia legata strettamente alla figura di Jack-‘o-Lantern: l’irlandese astuto e ubriacone fabbro Jack, dopo una contesa col diavolo, una volta sopraggiunta la morte si ritrovò a vagare senza pace con solo una zucca e al suo interno una lanterna. Da qui la tradizionale faccia intagliata con le sue più assurde espressioni. Quindi largo alla fantasia: lanterne sulla tavola o in giro per la casa. Persino il vostro barbecue potrebbe essere addobbato: ragni, ragnatele, scheletri o sangue finto, esistono molti modi per “travestire” adeguatamente il vostro fedele amico di mille braciate. Anche tovaglie e piatti, con un po’ di fantasia (o rivolgendosi al giusto commerciante) potranno essere in linea col tema. Per quanto riguarda la zucca però, se possiamo permetterci, molto meglio a fette sulla brace (seguendo questi semplici consigli) che intagliata su una mensola (per questo esistono simpatiche zucche finte).

Edit-Halloween 1

BARBECUE DI HALLOWEEN

BARBECUE DI HALLOWEEN: LA SALSICCIA NON MANCA MAI

Che sia Pasqua, Ferragosto o una semplice domenica, la salsiccia non deve mai mancare. E anche nel Barbecue di Halloween trova il suo posto. Infatti, lasciando la lunga sfilza di salsicce unita oppure chiedendo al macellaio una luganega dalla lunghezza extra, potrete metterla sotto il vostro teschio in tavola fingendo che siano budella. Il risultato è assicurato e probabilmente, vedrete qualcuno storcere il muso prima di sentire l’odore e capire di cosa si tratti realmente. Attenzione però a preservare il gusto e a grigliare le vostre salsicce alla perfezione.

BARBECUE DI HALLOWEEN: DELLE COSTINE COME SCHELETRO

Altro elemento essenziale per rendere “terribile” il vostro barbecue di Halloween saranno le costine. La loro forma basta a farvi capire in che modo potrete utilizzarle: disposte una vicino all’altra (o incidendole senza dividerle tra loro) saranno la perfetta cassa toracica di uno scheletro. Disponetele su un vassoio mettendo in alto un teschio e, perché no, infilzandoci sopra un coltello. Oltre ad essere buone al gusto saranno anche scenografiche. E se non volete rifilare ai vostri ospiti le solite semplici costine, potrete provare a farle in stile asiatico o al sidro di mele aromatico.

BARBECUE DI HALLOWEEN: COSTINE E SALSICCE

BARBECUE DI HALLOWEEN: COSTINE E SALSICCE

BARBECUE DI HALLOWEEN: DITA MOZZATE E MINI-MUMMIE SULLA TAVOLA

I griller di un certo livello non sempre amano servirli in tavola. Ma c’è da dire che si prestano al nostro scopo e soprattutto, si possono trovare anche di alta qualità. Di cosa stiamo parlando? Dei wurstel ovviamente. Aiutatevi con del formaggio o altri ingredienti bianchi per realizzare delle unghie credibili e sembrerà che davvero stiate servendo le dita di qualcuno che nel segare i tronchi ha preso male le misure. Grigliati a dovere, risulteranno “sgradevoli” agli occhi ma gustosissimi al palato. Alternativa valida potrà essere quella di intagliare il wurstel a mo’ di “omettino” avvolgendolo con pasta sfoglia o formaggio a fette. Otterrete così delle piccole mini-mummie, tanto simpatiche quanto buone da mangiare.

BARBECUE DI HALLOWEEN: I WURSTEL

BARBECUE DI HALLOWEEN: I WURSTEL

BARBECUE DI HALLOWEEN: OCCHI CHE TI GUARDANO DAL PIATTO

Anche gli hamburger, per seguire quella che è la tradizione dell’American barbecue, non possono mancare nel corso del nostro party del 31 ottobre. In questo caso sarà sufficiente servirsi di formaggio e olive per realizzare degli strani e credibili occhi. Che ci siano bambini o adulti alla vostra festa poco importa: il risultato è garantito in ogni caso. In alternativa potrete lasciare gli hamburger così come sono, posizionando su di essi dei ragni o vermi ottenuti con olive, peperoni o altri ortaggi grigliati (seguendo il link scoprirete i migliori da preparare con il barbecue). Un altro semplice modo per portare in tavola dei piatti gustosi ma allo stesso tempo originali.

BARBECUE DI HALLOWEEN: SANGUE FINTO

BARBECUE DI HALLOWEEN: SANGUE FINTO

BARBECUE DI HALLOWEEN: UN PO’ DI SANGUE PER CONDIRE IL TUTTO

Il più semplice ma anche il più efficace: il sangue finto è un must per un’occasione come questa. E niente è meglio del ketchup o di una buona salsa barbecue per aggiungere quel tocco sanguinolento che non può mai mancare durante un barbecue di Halloween. Ottimi per dare un tocco a stelle e strisce alla vostra serata e rendere ancora più gustosi alcuni dei vostri piatti. E se siete tra coloro che preferiscono le salse fatte in casa, vi basterà seguire questa nostra semplice ricetta per realizzare una gustosa salsa BBQ rapidamente. Pochi ingredienti e il gioco è fatto. Così da rendere speciale e terrificante al punto giusto il vostro Barbecue di Halloween.

di Davide Perillo 30 ottobre 2016