HomeRubricheNewsFOOD BLOGGER SU INSTAGRAM: COME CRESCERE NEL 2021

FOOD BLOGGER SU INSTAGRAM: COME CRESCERE NEL 2021

PUBBLICATO IL

spot_img

SI PUO’ AVERE SUCCESSO SU INTERNET CUCINANDO CIBO? CERTO, L’IMPORTANTE E’ CHE IL FOOD BLOGGER SAPPIA INDIVIDUARE IL SUO PUBBLICO, ABBIA CREATIVITA’ E DETERMINAZIONE E POSSA FARE AFFIDAMENTO SU UN BUON BUDGET PUBBLICITARIO  

Il cibo è la nuova star (nonché la nuova tendenza) dei nostri anni. La cucina si è guadagnata un posto di menzione in qualsiasi canale di comunicazione: basti pensare a programmi televisivi come Masterchef, i piatti di Benedetta Parodi al telegiornale, e tanto altro ancora. Il fenomeno ha portata nazionale ed internazionale.

Internet, tuttavia, è stato un terreno estremamente fertile per tanti food blogger di più piccole dimensioni che hanno trovato la fama e la visibilità necessaria per crescere la propria fanbase. L’offerta di prodotti e servizi culinari, poi, è diventata sempre più variegata: basti pensare alla vendita di abbonamenti, libri di ricette, videolezioni personalizzate, ecc.

Insomma, i social media sono stati un’estensione incredibile per l’attività di food blogger. In questo contesto, Instagram si è posizionato come una meta privilegiata, dove ogni giorno vengono pubblicati decine di migliaia di contenuti inerenti al settore food. Questa tendenza sembra destinata a proseguire anche nel 2021.

Man mano che la tendenza va consolidandosi, il mercato diventa sempre più saturo, e diventa più difficile riuscire a farsi strada e farsi notare quando il Feed premia costantemente pagine e persone già affermate e che hanno avuto successo (meritato) tempo prima. La creatività diventa un fattore chiave per emergere.

Ecco, quindi, che i food blogger non necessariamente cucinano piatti: alcuni li recensiscono, offrendo il proprio giudizio anche in merito al servizio offerto da un ristorante; altri ancora si dedicano al cibo all’estero, scovando chicche e piatti esotici che non tutti possono vedere nella vita di tutti i giorni; di conseguenza, a chi ha creatività va il merito di aver pensato a qualcosa di nuovo ed interessante, che ha gettato luce su un aspetto diverso del cibo.

Food blogger

FOOD BLOCCER, SCOPRI LA TUA NICCHIA

Si può avere successo cucinando cibo? Certo che sì. Farsi conoscere recensendo piatti è ancora possibile? Eccome. Ma la verità è che esistono già molti nomi, persino organizzazioni, che sono conosciuti ed affermati in quella nicchia.

Una nicchia rappresenta un certo gruppo di persone, generalmente più ristretto rispetto all’ampio pubblico, che si interessa di determinati argomenti o, più spesso, a sfumature di essi. Ad esempio, una persona che segue una dieta vegetariana non sarà interessata alle modalità per cucinare una bistecca alla fiorentina.

Un modo per crescere continuamente nel 2021 è quello di trovare una nicchia non ancora consolidata e provare a lanciare una sotto-tendenza nuova e particolare. Basti pensare che esistono centinaia di diete (dieta paleolitica, ad esempio) che possono avere presa su individui con interessi specifici.

Puoi trattare di cibo biologico, genuino, minimalista, di alta cucina, futurista, oppure puoi optare anche per lo street food, la cucina ottenuta tramite gli avanzi, e tanto altro ancora.

Ricorda che è la personalità del blogger che fa la differenza in questo settore. Distinguiti da tutti gli altri e vedrai una crescita costante e graduale della tua pagina.

ELABORA UNA STRATEGIA PER RAGGIUNGERE L’OBIETTIVO

Una volta scoperta la tua nicchia, è bene crearsi un piano di azione che tenga conto di possibili variabili, pur mantenendo alcuni elementi di flessibilità per garantirsi dei colpi di genio dell’ultimo momento.

Nella strategia, è bene includere vari aspetti cruciali: come ottenere nuovi follower e like reali, la frequenza di pubblicazione delle foto o dei video, la qualità dell’attrezzatura (il cibo si mangia prima con gli occhi), evitare di pubblicare cose non inerenti al settore food (ammettendo delle eccezioni), valutare gli hashtag da utilizzare, sfruttare gli strumenti e i consigli offerti da Instagram, e altro ancora.

IL BUDGET PUBBLICITARIO

Dedicare parte delle proprie finanze alla pubblicità è fondamentale per crescere. La pubblicità permette di raggiungere nuovi fan, ottenendo così più interazioni e una visibilità a catena positiva per il tuo business. Avrai così uno strumento in più per capire se i tuoi contenuti funzionano e piacciono.

Accanto ai metodi tradizionali di promozione, esistono oggi numerosi servizi alternativi ma ugualmente efficaci. Si può ricevere like Instagram in tanti modi, e spesso una piccola spinta extra costituisce un investimento pubblicitario saggio. Devi anche sapere che le personalità più in evidenza (tra cui politici, artisti, e tanti chef e food blogger) ricorrono a piattaforme affidabili per aumentare i propri numeri in maniera organica e naturale.

Queste pratiche sono sempre più diffuse, data la natura agguerrita della concorrenza che tenta di farsi strada in un mondo dinamico ed energico.

Food blogger

FOOD BLOGGER, SII COSTANTE E DETERMINATO

Questa frase, per quanto possa apparire retorica, è in realtà il discrimine tra chi ha successo e chi decide di arrendersi. La fanbase deve essere costruita con il tempo, in maniera graduale e naturale, inclusa la pubblicità. Il segreto è fare le cose con determinazione e, soprattutto, costanza, e gli obiettivi prima o poi si realizzano.

Sembra facile, ma in realtà è difficile: le persone non subito apprezzeranno i post e i video, penseranno che sia l’ennesimo food blogger che non ha niente da fare, e altri pensieri negativi che rischiano di minare la tua vision. Bisogna tenere duro e continuare, migliorando costantemente i contenuti e puntando a persone che davvero sanno apprezzare la tua originalità.

Prima o poi, il tempo ti darà ragione, e anche coloro che non hanno creduto nel progetto dovranno ritrattare le loro teorie.

La verità è che non ci sono limiti alla creatività, ed è proprio lì che si consuma lo scontro tra chi riuscirà ad emergere e ad affermarsi. Saper sfruttare tutti gli strumenti a disposizione è un altro elemento chiave che garantisce un vantaggio notevole sui propri competitor.

CRESCERE COME FOOD BLOGGER NEL 2021 E’ POSSIBILE

Il titolo dice tutto. Non sarà semplice, ma non c’è niente di facile se si vuole fare qualcosa di creativo e di diverso dalla massa.

Tuttavia, essendo una nuova tendenza sempre più affermata, è possibile constatare con certezza che ci sono grosse possibilità che aspettano di essere colte. Di per sé, non è così improbabile raccogliere un buon numero di seguaci che seguono e interagiscono con i contenuti, le foto e i video postati sul proprio Feed di Instagram.

Sii ambizioso e non avere paura di utilizzare stratagemmi diversi da quello che fanno tutti.

di Jonathan Guareschi 20/07/2021

Gli ultimi Articoli

NON TROVO CAMERIERI MA NON VOGLIO PAGARLI DI PIU’

MI SONO RITROVATO PER CASO A FARE DUE CHIACCHIERE CON UNO RISTORATORE SUL DELICATO...

PERCHE’ LA FROLLATURA DELLA CARNE C’E’ SFUGGITA DI MANO

DIECI ANNI FA FROLLATURA DELLA CARNE NON LA CONOSCEVA NESSUNO OGGI ANCHE IL RISTORANTE...

CI VUOLE DEL CORAGGIO PER PUBBLICARE LA GUIDA DI BRACIAMIANCORA

SOLO DEI CORAGGIOSI NONCURANTI DEL POLITICAMENTE CORRETTO IN SALSA VERDE POTEVANO PUBBLICARE UNA GUIDA...

TI PIACE LA BISTECCA ALLA FIORENTINA E TIFI PER LA CARNE SINTETICA? ALLORA SEI PROPRIO MATTO

LA CARNE SINTETICA NON PUÒ DIVENTARE OGGETTO DI UN DIBATTITO IDEOLOGICO LA VERITÀ È...

SCOPRI ALTRI ARTICOLI SIMILI

NON TROVO CAMERIERI MA NON VOGLIO PAGARLI DI PIU’

MI SONO RITROVATO PER CASO A FARE DUE CHIACCHIERE CON UNO RISTORATORE SUL DELICATO...

PERCHE’ LA FROLLATURA DELLA CARNE C’E’ SFUGGITA DI MANO

DIECI ANNI FA FROLLATURA DELLA CARNE NON LA CONOSCEVA NESSUNO OGGI ANCHE IL RISTORANTE...

CI VUOLE DEL CORAGGIO PER PUBBLICARE LA GUIDA DI BRACIAMIANCORA

SOLO DEI CORAGGIOSI NONCURANTI DEL POLITICAMENTE CORRETTO IN SALSA VERDE POTEVANO PUBBLICARE UNA GUIDA...