BARBECUE: LA LEGNA ADATTA PER AFFUMICARE LA CARNE ALLA BRACE

APRIRE UN RISTORANTE A ROMA

OGNI LEGNO SE UTILIZZATO CON SAPIENZA DURANTE LA COTTURA PUO’ REGALARE AL CIBO UN DELIZIOSO AROMA ECCO QUALI SONO E GLI EFFETTI POSITIVI CHE HANNO SULLA CARNE

Ogni grigliata ha la sua legna adatta per affumicare la carne. C’è un momento nella vita di ogni griller che segna il passaggio ad un’altra dimensione del gusto. E’ quando si inizia ad affumicare la carne cercando di conferire al cibo il profumo e l’aroma del fumo che i diversi tipi di legno generano in cottura. E’ un viaggio senza ritorno, che regala esperienze gastronomiche molto soddisfacenti. Ma non tutti i tipi di legno sono adatti al barbecue, alcuni possono rovinare i cibi mentre altri si sposano perfettamente solo a certi animali e non ad altri. Nei barbecue tradizionali vengono usati tipi di legno facilmente reperibili, dalla Quercia all’Acero ma non manca anche chi affumica con il gelso o il noce. Ecco allora una lista della legna per affumicare. Parliamo dei legni più diffusi per l’affumicatura e le rispettive caratteristiche.

ONTANO:FRUTTI DI MARE 

Regala al cibo una fragranza leggera, aromatica, perfetta per i frutti di mare. E’ usato per affumicare il pesce in Scandinavia, Germania, nei paesi baltici e nella zona nordoccidentale degli Stati Uniti. In Italia l’ontano cresce dal livello del mare fino agli 800 metri di altitudine, spingendosi raramente oltre i 1200 metri. Presente in tutte le regioni.

Chips di Ontano
Chips di Ontano – legna per affumicare

MELO: POLLO E MAIALE

Conferisce al cibo una fragranza dolce, aromatica, ottima per il pollo e il maiale. In Italia si trova con discreta facilità

CILIEGIO:FILETTO E AGNELLO

Il fumo del ciliegio regala una nota intensa e dolce al cibo. E’ delizioso con il filetto di manzo e con l’agnello. Va benissimo anche con pollo e maiale.

Affumicatura ciliegio
Affumicatura ciliegio – legna per affumicare

CASTAGNO: TUTTI I CIBI

Molto usato in Europa regala una fragranza che ben si sposa con tutti i cibi. Se avete ospiti d’oltreoceano grigliate con il castagno, li sorprenderete

NOCE:TUTTE LE CARNI 

Fragranza forte e intensa. Ottimo per manzo, pollo e maiale, beveteci un rosso deciso perché la carne affumicata con il noce è tanto buona quanto  impegnativa.

Legno di Noce per bbq
Legno di Noce per bbq – legna per affumicare

MESQUITE: PUNTA DI PETTO

E’ un albero spinoso della famiglia dei piselli, originario delle regioni aride del sud-ovest degli Stati Uniti e del Messico. Dà al cibo una fragranza forte, fumosa e si accompagna alla carne di manzo, sopratutto alla punta di petto. Bene anche con il pollo e il maiale. Purtroppo è difficile trovarlo in Italia.

QUERCIA:TUTTI I CIBI

Gli americani impazziscono per il legno di Oak con il quale fanno ricche grigliate. Noi non siamo da meno e spesso le grigliate meglio riuscite sono a base di legno di quercia. Questo legno regala una fragranza affumicata senza mai essere amara. Va bene per tutti i cibi.

affumicatura di quercia: la più com
affumicatura di quercia: la più comune – legna per affumicare

OLIVO:AGNELLO E MAIALE 

Pianta tipica dell’area Mediterranea il cui fumo conferisce una fragranza discreta. Vale lo stesso discorso fatto per il castagno, se avete ospiti extra europei regalategli l’esperienza a base di legno d’olivo.

salsiccia alla brace perfette per affumicatura con olivo
salsiccia alla brace perfette per affumicatura con olivo – legna per affumicare

PINO: NESSUN CIBO

Avete solo legno di pino a disposizione? Rimettete la carne nel congelatore e rimandate la Grigliata. Il legno di pino è troppo resinoso e potrebbe conferire un gusto sgradevole ai vostri cibi.

di Michele Ruschioni