COSTOLETTE AL BARBECUE RICOPERTE DI MIELE IN STILE ASIATICO

FUOCO E ANIMALI: IL MITO IN POLINESIA

AVETE VOGLIA DI VIAGGIARE CON LA FANTASIA E L’APPETITO? NON VI RESTA CHE PROVARE LE COSTOLETTE AL BARBECUE RICOPERTE DI MIELE IN STILE ASIATICO. DIRETTAMENTE DALLA CINA, UN’ESPLOSIONE DI GUSTO NELLA RICETTA SUGGERITA DA WEBER

La monotonia, si sa, può arrivare ad ucciderci, metaforicamente parlando. Sempre lo stesso lavoro, le stesse abitudini e talvolta anche gli stessi cibi. Ma una soluzione c’è. Se non è possibile cambiare un lavoro a settimana – con questi chiari di luna almeno quello è bene tenerselo stretto – né tanto meno certe abitudini certo è possibile variare e sbizzarrirsi almeno in cucina. Largo alla fantasia, ai desideri e a nuovi esperimenti. Braciamiancora, per aiutarvi, vi propone una ricetta dai caratteri asiatici che vi catapulterà subito tra le strade di Pechino: costolette al barbecue ricoperte di miele in stile asiatico. Di ricette per preparare il maiale sul barbecue ne esistono a decine, ognuna con una sfumatura diversa. Ma questa, estrapolata direttamente dal ricettario Weber, renderà le vostre costolette magicamente tenere e succulente. Allora basta perdere tempo: scaldate le griglie e brace sia!

COSTOLETTE AL BARBECUE IN STILE ORIENTALE
COSTOLETTE AL BARBECUE IN STILE ORIENTALE

COSTOLETTE AL BARBECUE IN STILE ASIATICO: DALLA CINA LA SALSA HOISIN

Per accompagnare un re, serve sempre una regina. E ad accompagnare le costolette arriva dall’estremo oriente la salsa hoisin, base della marinata che andrete ad utilizzare per realizzare questa ricetta. È una salsa caratterizzata dal contrasto tra il sapore dolce e quello piccante. Il motivo per cui viene tipicamente utilizzata per glassare le carni è che le rende incredibilmente tenere e gustose.

COSTOLETTE AL BARBECUE IN STILE ORIENTALE - SALSA HOISIN
COSTOLETTE AL BARBECUE IN STILE ORIENTALE – SALSA HOISIN

COSTOLETTE AL BARBECUE IN STILE ASIATICO: GLI INGREDIENTI PER LA MARINATA

Per realizzare la marinata vi occorreranno alcuni ingredienti tipici della cucina orientale: oltre a 2 spicchi di aglio tritato infatti, dovrete procurarvi 125ml di salsa hoisin, 50ml di salsa al peperoncino e 50ml di aceto di riso. Oltre a questo vi serviranno anche 50ml salsa di soia -dolce o salata a vostro piacimento-, 50 ml di miele liquido, un cucchiaio di sesamo tostato e un cucchiaino di sale kosher. Ma ovviamente non c’è barbecue senza carne. A poco servirebbe infatti la marinata se non vi procuraste delle costolette disossate di ottima qualità. Ricordate però che la marinata di salsa hoisin e peperoncino è una ricetta eccezionale, da usare per qualsiasi tipo di taglio di pollame o maiale.

COSTOLETTE AL BARBECUE IN STILE ORIENTALE
COSTOLETTE AL BARBECUE IN STILE ORIENTALE

COSTOLETTE AL BARBECUE IN STILE ASIATICO: LE FASI DELLA PREPARAZIONE

Prima di tutto, per procedere con la preparazione, dovrete occuparvi della marinata: unite in una ciotola aglio, salsa hoisin, salsa di peperoncino, aceto, salsa di soia, miele, olio di sesamo e sale. Dopo aver preparato la marinata, sistemate le costolette in una grande busta di plastica ermetica e versatevi dentro metà della marinata. Sigillate, agitate bene e lasciate riposare in frigorifero tra le 4 ore e le 8 ore, agitando il tutto di tanto in tanto. Coprite e lasciate in frigorifero la marinata restante che vi servirà in un secondo momento. Squisite e carnose, le costolette senza osso sono fantastiche cotte sulla griglia a fuoco vivo per far caramellare la carne, e poi cucinate lentamente a fine cottura. Proprio per questo motivo, nel corso dell’attesa, sarà necessario preparare un lato per la cottura indiretta nel barbecue con un fuoco medio caldo. Una volta trascorso il tempo necessario, togliete le costolette dalla marinata gettandola. Mettete le costolette sul fuoco e grigliate per 20-30 minuti, girandole diverse volte. Di tanto intanto ricopritele con un po’ della marinata avanzata, fino a caramellare la salsa. A questo punto, mettete le costolette in una teglia di alluminio, spruzzate con il resto della marinata e coprite bene con la carta stagnola. Sistemate la teglia sul lato della cottura indiretta. Chiudete il coperchio e grigliate per 2 ore e mezza o 3, finché non sentirete le costolette morbide infilzandole con la forchetta. Ed ecco che il vostro squisito piatto orientale sarà pronto per essere divorato in tutta la sua bontà.

di Davide Perillo 04/06/2016

LEGGI ANCHE 5 MOTIVI (PIÙ UNO) PER CUCINARE AL BARBECUE CON COPERCHIO CHIUSO

bbq-weber

LEGGI ANCHE COSTOLETTE DI VITELLO AL BARBECUE IN CROSTA DI PAN SPEZIATO E SALSA AGLI SPECULOOSCOSTOLETTE DI VITELLO 2