HomeRubricheNewsIL GELATO AL GUSTO DI MAIALE E LE SUE EVOLUZIONI GOURMET

IL GELATO AL GUSTO DI MAIALE E LE SUE EVOLUZIONI GOURMET

PUBBLICATO IL

spot_img

IN PRINCIPIO FECE STORCERE IL NASO A MOLTI MA LUI IL GELATO AL GUSTO DI MAIALE SE NE È FREGATO DELLE CRITICHE E ORA SI PRESENTA ADDIRITTURA IN VERSIONE GOURMET

Un tempo c’era diffidenza oggi neanche quella. Ormai di gelati dai gusti strani se ne contano tantissimi e sono diventati una proposta a cui ci dobbiamo abituare. Qualcuno potrà anche storcere il naso ma a questo punto tanto vale assaggiarli. A cominciare dal gelato al gusto di maiale.

I migliori gelatieri italiani, per non farsi superare in estro e creatività dai loro colleghi stranieri, hanno deciso di cimentarsi anche loro in questa bizzarra innovazione dolciaria con risultati che possiamo definire sorprendenti.

Se il gelato al Puffo è preistoria, quello all’Haggis non fa più notizia. Il perché è semplice, questo è un gusto realizzato con un solo “ingrediente”, è dunque datato, fuori moda, superato.

La tendenza dell’estate 2023 è un’altra: creare mescolanze dolci e salate, veri e propri abbinamenti gourmet che dànno vita a un gelato geneticamente modificato, un gelato non più gelato se così si può dire.

Così quello che in origine era un semplice gelato al gusto di maiale oggi diventa un gelato al barbecue o alla carbonara e magari domani chissà cosa dovremo aspettarci. Un gelato al gusto di porchetta?

Gelato al gusto di maiale francese

GELATO AL GUSTO DI MAIALE

Nell’aprile del 2018 Windy Brow Farms, un noto caseificio situato nei pressi di Fredon Township nel New Jersey (Stati Uniti) crea il gelato al gusto di maiale. l’ingrediente principale è il prosciutto prodotto dal brand “Taylor” e infatti il gelato prende il nome di “Taylor Ham Ice Cream”.

In realtà questa gelato è nato già nel 2017 a Parcé-sur-Sarthe, una pittoresca comunità rurale di 2.000 anime nella Francia occidentale. Qui l’ingrediente principale sono  le “rillettes” di maiale, conosciute anche come paté di porco, un prodotto di consistenza spalmabile a base di carne di maiale tritata e cotta a lungo nel grasso.

GELATO AL SANGUE DI MAIALE

Nel 2022 Salt & Straw, un negozio di gelati artigianali dell’Oregon inizia a vendere un gusto ispirato alla magica notte di Halloween, chiamato Dracula’s Blood Pudding, preparato con cannella, brandy e sangue di maiale. Il sapore dicono è un misto di frutta e cioccolato.

GELATO ALLA MORTADELLA

La verità è che gli americani ci rubano sempre le idee, perché a volere essere pignoli il primo gelato al gusto di maiale, pardon al gusto di mortadella, quella di Bologna, risale al 2016. Ma all’epoca questo gelato era in versione limitata, servito su un cono con granella di pistacchio

GELATO PIZZA E MORTAZZA

Il gelato al gusto di mortadella evolve e nel 2022 Dario Rossi, già  Miglior Gelato Gastronomico d’Italia, apre la prima sede romana della sua gelateria nel vivace quartiere Monteverde, in Circonvallazione Gianicolense, presentando l’inedito gelato “Pizza e Mortazza”. 

GELATO ALLA CARBONARA

Più o meno nello stesso periodo sempre a Roma ecco un’altra novità, un piatto iconico della cucina capitolina viene trasformato in gelato nasce così il gusto alla carbonara. Visto che in quel periodo si scopre che la carbonara ha origini americane, qualcuno ha pensato bene di nutrire il paradosso con una versione al gelato di questa ricetta contesa.

GELATO AL PULLED PORK

In realtà si tratta di un sorbetto alla spalla di maiale che viene aromatizzata, cotta e infine sfilacciata. Viene così ricostruito uno dei più classici burger americani con pane piastrato, salsa coleslaw e senape al miele. Lo trovate al Ciacco Lab di Parma.

di Gianluca Bianchini 19/09/2023

Gli ultimi Articoli

PIANOSTRADA: CHE DELUSIONE IL RISTORANTE PIU’ IN VOGA DEL MOMENTO

PIANO STRADA E' UNO DEI LOCALI PIU' IN HYPE DEL MOMENTO E META DEI...

5 ERRORI PIÙ COMUNI CHE COMMETTONO LE STEAK HOUSE CON IL VINO

IL VINO SERVE NON SOLO A MIGLIORARE LA QUALITÀ DELLA TUA PROPOSTA GASTRONOMICA MA...

MACELLERIA PASSINI L’ANTICO CHE DIVENTA NUOVO

LA STORICA MACELLERIA PASSINI DI GAGGIO MONTANO, PICCOLO CENTRO IN PROVINCIA DI BOLOGNA, CAMBIA...

NIENTE GAS E NIENTE FORNELLI IN QUESTO RISTORANTE SOLO BRACE VIVA

IL FUOCO NON SCENDE A COMPROMESSI, CHIEDE SOLO L'ECCELLENZA PER QUESTO ROCCO CAGGIANO HA...

SCOPRI ALTRI ARTICOLI SIMILI

PIANOSTRADA: CHE DELUSIONE IL RISTORANTE PIU’ IN VOGA DEL MOMENTO

PIANO STRADA E' UNO DEI LOCALI PIU' IN HYPE DEL MOMENTO E META DEI...

5 ERRORI PIÙ COMUNI CHE COMMETTONO LE STEAK HOUSE CON IL VINO

IL VINO SERVE NON SOLO A MIGLIORARE LA QUALITÀ DELLA TUA PROPOSTA GASTRONOMICA MA...

MACELLERIA PASSINI L’ANTICO CHE DIVENTA NUOVO

LA STORICA MACELLERIA PASSINI DI GAGGIO MONTANO, PICCOLO CENTRO IN PROVINCIA DI BOLOGNA, CAMBIA...