LIBRI SUL BARBECUE: I TESTI CHE UN CARNIVORO DEVE “DIVORARE”

SE E’ VERO CHE LA PRATICA AIUTA A DIVENTARE ESPERTI BRACIATORI, E’ ANCHE VERO CHE UN PO’ DI TEORIA SERVE SEMPRE. NIENTE LEZIONI, NESSUNA CATTEDRA SOLO QUALCHE BUON LIBRO. SONO SETTE LE LETTURE SUL BARBECUE CHE NON DEVONO MANCARE NELLA LIBRERIA DEL SERIAL GRILLER

Francis Bacon – nonostante il cognome – non è stato un esperto griller ma un filosofo del 500. Questo pensatore non conosceva probabilmente i segreti del barbecue e della brace ma di libri ne capiva e così si è pronunciato: “Alcuni libri devono essere assaggiati, altri inghiottiti, e pochi masticati e digeriti”. Mai frase fu più appropriata per i sette fondamentali volumi che non devono mancare nella griglieria, ovvero, libreria di tutti gli amanti della brace.

BARBECUE
Le letture sul barbecue

 

I LIBRI SUL BARBECUE: THE BARBECUE! BIBLE

Non è stato tradotto in tutte le lingue del mondo, non raggiunge nemmeno per vendite il testo sacro ma, anche in questo caso, in un certo senso, il verbo si è fatto carne.  L’opera di Steven Raichlen è un titolo di punta tra quelli che trattano la materia. The Barbecue Blible non è una banale raccolta di ricette (anche se è quello che ne contiene più al mondo, ben 500) né la semplice descrizione dei tradizionali stili di barbecue. L’autore racconta il viaggio compiuto lungo quella che viene definita la “cintura barbecue”: il Nord America/Caraibi, Sud America, Asia Centrale e Medio Oriente, Europa Mediterranea, le regioni occidentali dell’Africa dal Marocco al Sud Africa e, infine, dalla Corea all’Indonesia. Per coloro che non si lasciano ammaliare dalle parole e preferiscono i fatti, arriva anche la sezione dedicata alla pratica: gli insegnamenti del maestro Raichlen non tardano a giungere.

Sono presenti all’interno ricette per barbecue che si distinguono per originalità, bontà, facilità nella preparazione e varietà: si tratta di pietanze provenienti da tutte le parti del mondo. Per i carnivori troppo pigri per lasciarsi travolgere dal potere dell’immaginazione, l’autore non si risparmia sulle immagini: la più recente edizione del libro include anche fotografie a colori che ritraggono la preparazione completa e il risultato finale. Avete domande? Raichlen dà le risposte alle domande più comuni  e suggerisce le soluzioni agli errori più facili da commettere.

Letture da barbecue
Letture sul barbecue

I LIBRI SUL BARBECUE: PASSIONE BARBECUE

“C’è lo zampino del destino dietro la mia passione per il barbecue: sono cresciuto imparando l’amore per la cucina da mamma, cuoca e pasticciera amatoriale, e da papà, pizzaiolo”. Questo l’incipit delle 132 pagine di Luca Bini che non si perde in chiacchiere nonostante l’inizio sentimentale. E’ pur sempre il “Re della griglia”, vincitore dell’omonimo talent show. Nel libro sono contenute “50 ricette che scottano” grazie alle quali il griller per niente “bruto” ma desideroso di “virtute e canoscenza”  può arricchire e diversificare i preziosi pranzi all’aperto.

Dagli antipasti ai primi, dalla carne al pesce, dalle verdure alle salse ai dolci, pietanze della tradizione italiana alle ribs di maiale americane, alle invenzioni dell’autore come la carbonara d’anatra. Per ciascuna ricetta il consiglio sul tipo di barbecue da utilizzare per la cucina, il tempo di cottura e le porzioni indicate con gli ingredienti. Anche qui foto sia dei piatti finiti, sia di alcune fasi di preparazione.

Letture da barbecue
Letture sul barbecue

I LIBRI SUL BARBECUE: LA BIBBIA WEBER DEL BARBECUE

Un nome, una garanzia. Gli appassionati di brace sanno che con Weber si è in buone mani: dalla nascita del primo barbecue che si fregiava di questo nome nel 1952, Weber non hai mai smesso di rinnovarsi proponendo apparecchi di cottura e accessori che all’uso e alla vista meritano il successo che hanno. La famiglia Weber non poteva, quindi, esimersi dal dire la sua ed ecco che nasce la raccolta di ricette indicizzate per diversi tipi di carne, pesce e verdure con un unico destino: il barbecue.

Diventare un serial griller non sarà difficile, il manuale non tralascia nulla: indicazioni su che carne comprare e come tagliarla, quali attrezzi e utensili possedere, come preparare il grill per pietanze particolari. Il tutto corredato da immagini che invogliano anche il più restio ad armarsi di barbecue e abbracciare la filosofia del griller.

Letture da barbecue
Letture sul barbecue

I LIBRI SUL BARBECUE: BARBECUE. TUTTI I SEGRETI DELLA CUCINA ALLA GRIGLIA

Torniamo in Italia con Mimma Zorn Ruffini e un altro testo che di certo non avrebbe il tempo di impolverarsi nella libreria del carnivoro. Consigli pratici per l’uso della griglia e lo spiedo, all’aperto e in casa, e oltre 200 ricette. E’ un libro non solo per chi ha consolidato nel tempo il suo rapporto con il fuoco, ma soprattutto per chi sta muovendo i primi passi e ha paura di “bruciarsi”. I consigli dati dall’autrice sono per chi non ha le idee chiare su cosa orientarsi tra le varie tipologie di barbecue e griglie o su quali accessori siano quelli utili davvero a facilitare e migliorare l’esperienza della brace. Il testo della Ruffini si arricchisce anche dei racconti dell’autrice, dei suoi “fallimenti” da barbecue e dei suoi successi: questo proprio per sottolineare come davvero chiunque possa avvicinarsi a questo metodo di cottura che, come ricorda la stessa autrice, deve essere concepito come momento di relax. Quindi primo consiglio da seguire: mettere da parte agende fitte di impegni, orologi e telefoni. L’unica protagonista è lei, la griglia.

Letture da barbecue
Letture sul barbecue

I LIBRI SUL BARBECUE: BARBECUE & PLANCHA

Proprietario e chef di un rinomato ristorante francese, Stéphane Reynaud, mette nero su bianco la sua esperienza ma soprattutto la sua passione.  Si sa che il barbecue è uno “sport” che si pratica all’aperto e quindi sono le stagioni calde quelle più adatte e sicure per “allenarsi”. Ma l’autore propone una serie di idee che consentono di sfruttare a pieno il barbecue anche nella stagione delle piogge e del freddo. Spiedini di carne, di pesce, anche abbinati a ingredienti inaspettati, salsicce aromatizzate direttamente da voi, e poi arrosti, involtini, hamburger, filetti di pesce, formaggi, verdure. C’è tutto quello che dovete sapere perché il vostro barbecue sia sempre all’altezza delle aspettative e molto di più. Le ricette suggerite da Reynaud sono 150, tutte diverse se non fosse per due ingredienti che ricorrono in tutte: fuoco e calore.

Letture da barbecue
Letture sul barbecue

I LIBRI SUL BARBECUE: DIVENTARE GRILL MASTER. LA VIA ITALIANA AL BARBECUE

Il grill è una cosa, il barbecue è un’altra. E’ questo il concetto sul quale si sviluppano le trecento pagine di Gianfranco Lo Cascio. Un manuale di consigli, dettagli e rivelazioni sui segreti della grigliata perfetta. Un rivoluzionario vademecum di informazioni utili a tutti, a chi griglia di mestiere e a chi lo fa per divertirsi e divertire. Lo Cascio è pioniere della disciplina e tra i massimi referenti in Italia. Gianfranco Lo Cascio è il fondatore di BBQ4All,  community italiana di cultori della cucina sul fuoco con migliaia di iscritti attivi. Il suo curriculum ci fa sospettare ci sia da fidarsi delle 80 ricette descritte dettagliatamente. L’autore getta uno sguardo sul panorama italiano di griller che nonostante sia in crescita ha ancora molto da imparare dai cultori di quest’arte, ovvero gli americani. “Il significato più profondo del barbecue è la convivialità. Trovarsi attorno a un bbq è un pretesto per far festa, per stare con gli amici, per divertirsi. E allora, come tutte le cose importanti che si fanno con gli amici, ha valore farla bene, cercare il meglio”.

Letture da barbecue
Letture sul barbecue

I LIBRI SUL BARBECUE: IL DILEMMA DELL’ONNIVORO

Dulcis in fundo – anche se a qualcuno potrà sembrare amaro –  il saggio di Michael Pollan. Non è uno chef, la sua professione gli fa impugnare la penna e non il forchettone. Di cibo, però, o meglio di alimentazione se ne intende. Da giornalista si fa delle domande su questo sconfinato mondo alimentare e cerca le risposte per sé e per gli altri. La più semplice delle domande è quella all’origine di queste pagine: “che cosa mangiamo e perché?”. La riflessione di Pollan è molto lineare, elementare: l’uomo, a differenza delle altre specie, può mangiare tutto e questo gli garantisce innumerevoli vantaggi ma lo espone anche a infinite possibilità di manipolazione. Da qui l’obbligo per ognuno di noi di sapere, di essere informato e realmente consapevole delle scelte alimentari che giornalmente – spesso in totale incoscienza – si compiono. Questo è l’obiettivo del libro. Non suggerisce golose ricette e non conduce nell’incantato mondo della tavola che è sempre in grado di regalare allegria e piacere, ma riporta alla realtà e induce ad aprire sul cibo, oltre alla bocca, anche gli occhi e la mente.

Letture da barbecue
Letture sul barbecue

Di Ivana Figuccio 31/05/2015

LEGGI ANCHE ARRIVA A ROMA DINNER IN THE SKY

dinner in the Sky
dinner in the Sky

LEGGI ANCHE: IL DILEMMA DEI DILEMMI: MEGLIO LA COTTURA LEGNA-CARBONELLA O QUELLA CON IL BARBECUE A GAS?

la carbonella perfetta
la carbonella perfetta

LEGGI ANCHE: DISAVVENTURE AL BARBECUE: 10 COSE FASTIDIOSE CHE SUCCEDONO SPESSO

Amici intorno al bbq
Amici intorno al bbq