NOLEGGIO OPERATIVO: COSA È E COME FUNZIONA

ATTREZZARE UNA MACELLERIA O UN RISTORANTE NON È UN AFFARE DI POCO CONTO. SOPRATTUTTO SE SI VUOLE PUNTARE IN ALTO IL NOLEGGIO OPERATIVO PUÒ ESSERE LA SOLUZIONE CHE FA PER VOI

Bella quella cappa lucente che avete visto in fiera, vero? Nella cucina del vostro ristorante risolverebbe parecchie noie. Peccato che costi un occhio della testa. E quanto sarebbe più elegante la vostra macelleria con un’affettatrice Berkel in bella vista? E quel vecchio frigorifero da cambiare? Magari avete messo gli occhi su un forno nuovo ma dovete ancora finire di pagare quello vecchio. Nella ristorazione, come nella vita, il confine tra i sogni e la realtà spesso ha il duro aspetto dei soldi.  Poco romantico, ma è la realtà. In fondo i sogni son belli quando si avverano. 

Eppure la vostra cucina ha bisogno di una svecchiata in macelleria serve un’affettatrice che duri nel tempo. Investire sui materiali e su attrezzature nuove e performanti vi proitterà nel futuro, non farlo vi terrà ancora ad un passato grigioCerto, le banche saranno sempre pronte e felici di accogliervi, voi sicuramente lo sarete meno. Non se esce, o per lo meno, non se ne esce se non conoscete il noleggio operativo che per molti sta rappresentando la soluzione a questi problemi.

foto tratta dal sito www.mancinimarket.it

NOLEGGIO OPERATIVO: COS’È E COME FUNZIONA

Il noleggio operativo è la svolta per molti professionisti o semplici appassionati del settore. Il vantaggio è tutto nella possibilità di pagare a rate qualsiasi attrezzatura che possa servire alla vostra attività. Far uscire quattro o cinquemila euro dalla cassa, per comprare una cella di frollatura può essere un problema” a parlare è Mauro Romanelli responsabile della Mancini Market, azienda marchigiana che si occupa proprio di noleggio operativo. 

Noleggio Operativo cella frigo per lunghe frollature

Rivolgersi a canali di finanziamento tradizionali, vuol dire fare i salti mortali tra mille difficoltà: burocratiche, finanziare, amministrative o di semplice contabilità. Il noleggio operativo, al contrario, viene in vostro soccorso proprio perché non è un finanziamento, né un prestito. Non sarete voi ad acquistare il bene, infatti ma lo affittate per un periodo di tempo che va dai 2 ai 5 anni.

Facciamo l’esempio di una cella di frollatura: costo, 4.100 Euro. Con il noleggio operativo potrete scegliere in quanto pagarla e decidere voi le rate mensili. Con un noleggio di 5 anni, ad esempio, la paghereste circa 90 Euro al mese: praticamente 3 euro al giorno.

noleggio operativo
Noleggio Operativo – affettatrice Berkel a circa 9 euro al giorno

NOLEGGIO OPERATIVO: I VANTAGGI

“A questi costi, inoltre, non dovrete aggiungere né rate d’anticipo né le temibili maxi rate finali. Questo perché non avete comprato quel bene, non ancora. Anche dal punto di vista fiscale e finanziario, il noleggio è più conveniente: un po’ come avviene per le macchine in leasing”, prosegue Romanelli. 

A fine anno, potrete portare in detrazione il 100% delle rate di noleggio operativo. Per tutti gli anni di affitto. Il bene, poi, non sarà iscritto a bilancio della società e l’affitto non pregiudica la richiesta di altri finanziamenti o mutui. In più, nessuno vi vieta di modificare il contratto in corso d’opera, aggiungendo o sostituendo i beni in affitto.

Per iniziare il noleggio, è sufficiente presentare la partita iva della vostra società e in base a quella vi verrà fatta un’offerta di rateizzazione. Solo al termine del noleggio potete decidere se riscattare l’attrezzatura oppure restituirla. Le macchine professionali, soprattutto quelle di un certo livello, sono progettate per durare nel tempo: il noleggio operativo rappresenta il modo più pratico per entrarne in possesso.

Di Giulio Gezzi 16 Maggio 2019