VI SPIEGHIAMO PERCHE’ E’ BELLO GRIGLIARE CON UN BARBECUE A GAS

I BARBECUE A GAS SONO DISPOSITIVI MODERNI E AFFIDABILI OFFRONO PRESTAZIONI D’ALTO LIVELLO, ESPERIENZE DI COTTURA DIVERSE E TANTI MODELLI ADATTI ALLE PIÙ DISPARATE ESIGENZE 

La differenza esistente fra un barbecue a carbone ed uno a gas è più o meno la stessa che corre tra due strumenti adoperati in macelleria, la mannaia e la sega elettrica. Come una mannaia il barbecue a carbone, ma anche quello a legna, rappresenta la tradizione ed è quindi più evocativo e romantico; come la sega elettrica, invece, il barbecue a gas rappresenta la modernità ed ha quindi l’indiscutibile vantaggio di essere più pratico e veloce.

Volendo però essere più incisivi nel tracciare le differenze fra questi due diversi mondi del barbecue possiamo fare un ulteriore paragone. Il barbecue a carbone – suggerisce il nostro direttore – somiglia tanto a un enduro, ci conduce su sentieri emozionanti, tra boschi e strade sterrate, ma proprio per questo motivo risulta anche più complicato da gestire; il barbecue a gas, invece, somiglia più a uno scooter, è più agile, ci fa viaggiare su comode strade asfaltate e quindi si usa anche con molta più facilità.

Barbecue a gas

BARBECUE E GAS : UNA COTTURA AFFIDABILE

Fatta questa doverosa premessa però smentiamo subito una bufala colossale, quella che vede nei barbecue a gas delle cucine senza troppe pretese. Non è così. Magari un simile pregiudizio aveva un senso 40 anni fa, quando ancora queste macchine muovevano i primi passi, ma dopo decenni di innovazione, il barbecue a gas si è evoluto e ora all’indubbia praticità ha aggiunto anche delle prestazioni davvero notevoli. Senza contare altri aspetti come, ad esempio: il costo, gli optional, le dimensioni e il carburante.

Tutti elementi che lo rendono un’alternativa molto interessante e con un ampio ventaglio di scelte. Basta dare un’occhiata ai tanti siti e-commerce per rendersene conto, ad esempio l’assortimento di barbecue su gardenbedettishop è un aiuto prezioso per valutare i modelli più adatti alle nostre personali esigenze.

Barbecue a gas

IL GUSTO E’ GARANTITO

Le prestazioni del barbecue a gas sono affidabili per un motivo molto semplice: in termini di sapore non ci sono grosse differenze tra una bistecca grigliata a gas e una invece grigliata in modo tradizionale. I puristi del barbecue potranno obiettare: “Va bene la griglia ma l’affumicatura è impossibile senza usare legna o carbonella!”. E’ vero ma non verissimo. Bisogna sapere, infatti, che i moderni barbecue a gas sono datati di barre flavorizer (o barre aromatizzanti).

Queste barre, rivestite in porcellana e con una forma identica a una v rovesciata, hanno una duplice funzione: da una parte coprono e proteggono i bruciatori, dall’altra, invece favoriscono la cottura. Una volta arroventate, infatti, fanno evaporare i liquidi proprio come succede con una classica brace a legna. Il fumo poi risalendo finisce per aromatizzare il cibo che così diventa molto più saporito.

Barbecue a gas

DIVERSE ESPERIENZE IN COTTURA

L’affumicatura inoltre può essere resa più intensa grazie a delle chips di legno inumidite. Chips inserite in una vaschetta di ferro venduta a parte. In pratica si tratta di un optional, ma il bello è che di optional ce ne sono tanti altri. Ad esempio, alcuni modelli sono dotati di una sezione circolare rimovibile, al posto della quale si possono inserire tanti tipi di accessori: dalla piastra per la pizza a quella in ghisa, dal supporto per il pollo alla pentola wok e altri ancora. Vi sembra dunque che il barbecue a gas offra un’esperienza culinaria limitata? Non credo proprio.

Barbecue a gas

PRATICITA’ E PULIZIA

Se il fuoco scalda e inebria facendoci sentire più sentimentali e inclini alla filosofia, sappiate che il mondo della cottura a gas non ha tempo per queste smancerie. Bada al sodo e quindi è molto più pratico e veloce e soprattutto è anche molto più pulito.

La classica carbonella, invece, lascia sempre un po’ di sporco e così, finita la romantica abbuffata, ecco che inizia un’altra storia, fatta di scopa, ramazza e cenere da pulire. Una storia che a non tutti piace e che infatti in pochi raccontano.

Ma con il barbecue a gas finalmente potrete dire ciao ciao a tutti questi inconvenienti. Basta mettere alcune sue parti nella lavastoviglie e il gioco è fatto. Il barbecue è pulito e voi avrete più tempo da dedicare ai vostri hobby.

IL CARBURANTE

A dire il vero però il barbecue a gas qualche difetto ce l’ha e attiene al carburante. Mi spiego. Il gas utilizzato per questo tipo di cottura è il propano (in qualche caso anche il butano). Gas contenuti in bombole che vengono poi collegate al dispositivo. Le vostre imprese culinarie, quindi, saranno inevitabilmente legate a questi contenitori. Se il gas al loro interno finisce, inutile dirlo, siete nei guai. Quindi, evitate che ciò accada.

Come? Fatevi furbi, usate delle bombole realizzate con materiale semi trasparente, così potrete monitorare il livello di riempimento, oppure (e questa forse è la cosa migliore da fare) munitevi di una bombola di riserva. Se la prima si esaurisce potte sempre fare affidamento sulla seconda.

L’ultima soluzione consiste nel tagliare la testa al toro, acquistando un modello che si collega direttamente alla rete di gas metano della vostra abitazione. Un avvertimento però. Il metano a uso casalingo, avendo una miscelazione ad aria inferiore rispetto al gas contenuto nelle bombole, garantisce performance decisamente poco arrembanti, un particolare non da poco se siete intenti a cucinare una bistecca.

Sappiamo infatti che per ottenere una splendida brunitura occorrono temperature roventi e il metano di casa purtroppo non le garantisce. A meno che i kilowatt del vostro dispositivo non siano superiori alla media.

IL COSTO DIPENDE DAI MODELLI

Ma una cosa è certa col barbecue a gas non si solleveranno più né fumo né fiamme e questo vuol dire una cosa molto importante: niente più litigi con i vostri vicini di casa. Finalmente. Poi a seconda di quanto spazio avete a vostra disposizione potete scegliere il tipo di dispositivo più adatto a voi. Quelli più grandi sono economicamente più impegnativi (ma sono anche meravigliosamente più belli, perché equipaggiati con tanti accessori strepitosi). Se invece lo spazio è poco e vi sentite più a vostro agio con pochi intimi, poco male, anche in questo caso il barbecue a gas vi offrirà una soluzione perfetta.

di Gianluca Bianchini 09/04/2021