PAILLARD DI POLLO ALLA GRIGLIA CON VINAIGRETTE OPERA D’ARTE

Grilled chicken fillets on slate plate. Gray concrete background

COS’È UNA PAILLARD? SONO FETTE DI CARNE SCOTTATE ALLA BRACE CHE POSSONO ESSERE DI VITELLO AGNELLO E SUINO MA C’È ANCHE LA PALLARD DI POLLO PER PREPARARLA BASTA SCOTTARLA E CONDIRLA CON LA VINAGRETTE OPERA D’ARTE 

Paillard è un aggettivo francese che indica una persona scapestrata, licenziosa e gaudente. Ora come possa essere lascivo e gaudente un pollo che sta per essere spennato e tagliato a fette con tutta la fantasia di questo mondo sinceramente faccio fatica ad immaginarmelo. Non faccio però fatica ad immaginarmi la faccia beata di chi animato da un sano appetito, quella carne se la lavora per benino fischiettando una simpatica e spensierata hit estiva.

La paillard di pollo è molto facile da preparare. Basta battere i petti di pollo fino a farli diventare spessi un centimetro, poi si spennellano con la vinaigrette opera d’arte (sì, si chiama proprio così, “opera d’arte” ed è una marinata fatta a posta per esaltare verdure, pesce, frutti di mare e appunto il pollo), e infine si gettano sulla griglia. Cinque minuti di cottura e il piatto è pronto. Altro che fast food. Con che cosa abbinare la paillard di pollo? Consiglio un rosato.

Paillard di pollo
Vinaigrette opera d’arte

INGREDIENTE

Per 4 persone

  • 4 petti di pollo senza osso e senza pelle
  • Olio di oliva
  • Sale kosher
  • Pepe nero macinato al momento
  • 1 porzione di vinaigrette opera d’arte

Per la vinaigrette

  • 1 spicchio d’aglio grande
  • 5 ml (1 cucchiaio) sale kosher o marino
  • 45 ml (3 cucchiai) succo di limone spremuto al momento
  • 45 ml (3 cucchiai) olio extravergine d’oliva
Paillard di pollo
Paillard pronte per essere condite con la vinaigrette opera d’arte

PAILLARD DI POLLO ALLA GRIGLIA : PREPARAZIONE

In un mortaio macerate con un pestello aglio e sale, fino a ottenere un composto omogeneo. Aggiungete succo di limone e olio di oliva. Avete appena ottenuto la vostra vinaigrette opera d’arte da usare subito al momento. A questo punto, lavate il pollo con acqua corrente fredda e asciugatelo. Se i petti di pollo sono spessi, tagliateli a metà nel senso della lunghezza. Avvolgete ogni pezzo nella pellicola e battete fino a renderli spessi 1 cm. Nel frattempo preparate un fuoco ben caldo nel barbecue. Spennellate il pollo con l’olio di oliva e condite a piacere con sale e pepe. Grigliate 2 minuti e ½ per lato, girando una sola volta o finché il pollo non sarà più rosa all’interno. Servite immediatamente con circa 25 ml (2 cucchiai) di vinaigrette sopra ogni porzione.

di Gianluca Bianchini 06/07/2020