HomeRubricheNewsSALT BAE, I SUOI LOCALI E LE CAUSE IN TRIBUNALE

SALT BAE, I SUOI LOCALI E LE CAUSE IN TRIBUNALE

PUBBLICATO IL

spot_img

È UNA DELLE FIGURE PIÙ IMPORTANTI NEL PANORAMA CARNIVORO ULTIMAMENTE PERÒ LA SUA FAMA SI STA APPANNANDO DOPO AVER CHIUSO UN RISTORANTE A NEW YORK SALT BAE STA AFFRONTANDO DUE CAUSE IN TRIBUNALE (ALTRE DUE LE HA GIÀ VINTE)

Articolo da il Mattino

La fama di Salt Bae è andata lentamente sgretolandosi dopo le cause legali, per sottrazione di mance, discriminazione sessuale e razziale delle quali, il noto chef e i suoi locali si sono resi protagonisti.

La steakhouse Nusr-Et Midtwon, di proprietà dello showman il cui vero nome è Nusret Gökçe, ha di recente affrontato quattro cause legali, che in precedenza non erano state denunciate. Tre dei casi sono stati risolti, mentre il quarto è in corso e riguarda una cameriera, Cattysha Flores, che ha lavorato presso la steakhouse Nusr-Et Midtown da maggio 2019 e ha intentato una causa a luglio 2021. Scopriamo perché.

Salt Bae

LA CAMERIERA

La donna ha raccontato che la politica del locale era quella di non lamentarsi dei clienti. Quindi, quando uno di questi le chiese di mostrare i suoi piedi, lei fu costretta ad obbedire, perché si trattava di un uomo “noto per dare una mancia di quasi 100 euro ad altre dipendenti donne quando obbedivano”.

Flores sarebbe stata anche avvicinata da un cliente ubriaco, che l’ha afferrata per il braccio sinistro e le ha chiesto: “Baciami, baciami, perché non mi baci?”. In entrambi i casi Salt Bae non sarebbe intervenuto per difendere la sua dipendente.

La cameriera del ristorante di Salt Bae ha affermato di aver chiamato due volte la polizia in merito all’incidente e che lo stesso cliente aveva molestato altre dipendenti. Al momento, le denunce sono sottoposte al giudizio arbitrario dei giudici.

Salt Bae

IL DIRETTORE GENERALE 

Ma una causa che sta ancora attraversando i tribunali è stata intentata nell’agosto dello scorso anno dal palestinese Taher Ali, che è stato assunto come direttore generale del ristorante NY Midtown nel settembre 2018.

L’uomo ha raccontato di essere stato discriminato in quanto era l’unico manager non turco. Quando Ali ha sollevato le lamentele del personale, il suo manager gli avrebbe detto che “se vogliono capire cosa stiamo dicendo, possono imparare il turco”. Il direttore è stato retrocesso a food runner prima di essere licenziato.

06/08/2023

 

Gli ultimi Articoli

COME VERRANNO SELEZIONATE LE MIGLIORI 50 STEAKHOUSE D’ITALIA

LE 50 MIGLIORI STEAKHOUSE D'ITALIA VERRANNO PREMIATE ASSEGNANDO LE PRESTIGIOSE FIAMME DI BRACIAMIANCORA SIMBOLO...

QUESTO E-COMMERCE SI ISPIRA ALLE BOTTEGHE DI PROVINCIA

GRAZIE ALLA FILIERA RIZZIERI CON UN SEMPLICE CLIC FAI ARRIVARE A CASA TUA LA...

IL PESCE FROLLATO NON E’ UNA MODA

HO MANGIATO IL PESCE FROLLATO E HO CAPITO CHE NON E' UNA MODA MA...

COSA ABBIAMO FATTO DI MALE PER MERITARCI LA WAGYUANARCHIA

IL FOOD PORN NON FA SCONTI: IL WAGYU LA PREGIATA E RICERCATISSIMA CARNE GIAPPONESE...

SCOPRI ALTRI ARTICOLI SIMILI

COME VERRANNO SELEZIONATE LE MIGLIORI 50 STEAKHOUSE D’ITALIA

LE 50 MIGLIORI STEAKHOUSE D'ITALIA VERRANNO PREMIATE ASSEGNANDO LE PRESTIGIOSE FIAMME DI BRACIAMIANCORA SIMBOLO...

QUESTO E-COMMERCE SI ISPIRA ALLE BOTTEGHE DI PROVINCIA

GRAZIE ALLA FILIERA RIZZIERI CON UN SEMPLICE CLIC FAI ARRIVARE A CASA TUA LA...

IL PESCE FROLLATO NON E’ UNA MODA

HO MANGIATO IL PESCE FROLLATO E HO CAPITO CHE NON E' UNA MODA MA...