SUMMIT S-670 WEBER: L'AMMIRAGLIA DEI BARBECUE

DALLA FIORENTINA ALLA PORCHETTA. TUTTE LE SOLUZIONI IN UN UNICO OGGETTO. È IL SUMMIT S-670, IL BARBECUE PER VERI GRILLER TOP DI GAMMA DI CASA WEBER.

Il sogno di ogni griller? Un barbecue che permetta di portare in tavola la miglior fiorentina di questo mondo, come se fosse stata cotta su di una pesante griglia di ghisa in qualche casolare sperso nei colli tra Siena e Firenze. E poi uno che ti faccia portare in tavola la miglior porchetta mai assaggiata sulla faccia della terra, da fare invidia a quella di Ariccia. O ancora uno che mi permetta di affumicare gli arrosti nel migliore dei modi. “Ma un barbecue così non può esistere davvero”, starà pensando qualcuno. E invece si. Un barbecue così esiste eccome e si chiama Summit S-670. A idearlo e produrlo? Naturalmente Weber. Il desiderio di ogni vero griller, dai braciamatori ai professionisti. Molte le caratteristiche che rendono questo barbecue a gas il top di gamma Weber, come conferma anche un esperto come Marco Agostini, preside della Grill Accademy Weber. Potenza di fuoco mai vista prima, dimensioni da guinnes dei primati e materiale di alta qualità, andiamo a scoprire l’ammiraglia di casa Weber.

SUMMIT S-670
SUMMIT S-670 WEBER

SUMMIT S-670 WEBER: IL TOP DEL BARBECUE

La gamma Summit della Weber rappresenta la massima ambizione di ogni griller. E il Summit S-670 è un vero e proprio portento. Consente senza problemi di cucinare per 18 persone, dispone di molteplici funzionalità che conquisteranno anche i griller più esigenti. È Il “non plus ultra” dei barbecue Weber. Ben 79 centimetri di larghezza e 49 di profondità ospitano la bellezza di 6 bruciatori a gas, permettendo di cuocere carne per decine di persone. “È il top di gamma della linea weber – spiega Marco Agostini – questo è un prodotto dal valore intrinseco, costruito con materiali di alta qualità”.

SUMMIT S-670 WEBER
SUMMIT S-670 WEBER

SUMMIT S-670 WEBER: LA FORZA DELL’ACCIAIO

Il Summit S-670 è realizzato quasi totalmente in acciaio. La griglia ad esempio, non è in ghisa. È vero che questo materiale è un ottimo accumulatore di calore, ma è altrettanto vero che è poroso e soggetto a deteriorarsi nel tempo. Il miglior materiale utilizzabile per una griglia è infatti l’acciaio. Ma per riprodurre le stesse qualità della griglia in ghisa servirebbe uno spessore notevole. E Weber l’ha fatto – spiega Agostini – realizzando una griglia interamente in acciaio inox spessa ben 8 millimetri. Grigliarci sopra è davvero un’esperienza eccezionale”. Un barbecue praticamente eterno, un investimento per la vita. L’acciaio dura anni e anni, è facile da pulire -quindi più igienico- e, dato che anche l’occhio vuole la sua parte, è bello da vedere. Tutte caratteristiche che ogni griller vorrebbe per il proprio barbecue.

SUMMIT S-670 - MARCO AGOSTINI
SUMMIT S-670 – MARCO AGOSTINI

SUMMIT S-670 WEBER: POTENZA DI FUOCO SENZA PRECEDENTI

Capita di ritrovarsi a casa e aver voglia di una bistecca di un chilo e mezzo alta almeno 4 centimetri. Il rischio però, è quello di non riuscire ad avere il giusto calore, la giusta fiamma, la griglia adatta. E allora il risultato finale non corrisponderebbe alle aspettative. Il Summit S-670 ha pensato anche a questo e a come non rovinare le vostre grigliate domenicali. “La sear station è presente nei modelli superiori di Weber. Ha un bruciatore più piccolo posto in linea tra due bruciatori normali, per integrare e aumentare il calore della superficie. Una potenza di fuoco senza eguali su cui è possibile grigliare qualsiasi tipo di bistecca”. 

SUMMIT S-670 WEBER
SUMMIT S-670 WEBER

SUMMIT S-670 WEBER: IL BARBECUE COL GIRARROSTO

Qualcuno ha mai provato a cuocere un intera porchetta da più di 10 chili sul proprio barbecue? Probabilmente no. Troppo complicato e il rischio di rovinare tutto è elevato. Ma Summit S-670 Weber, non si ferma nemmeno di fronte a una sfida come questa: il girarrosto e la rete sul fondo necessaria per rompere il flusso della fiamma vi faranno portare in tavola delle prelibatezze da veri chef, come racconta ancora Agostini: “Il risultato è praticamente identico a quello che si ottiene in una rosticceria. Tu vuoi cuocere una porchetta per un bel gruppo di persone? Con il Summit puoi”.

SUMMIT S-670 WEBER - GIRARROSTO
SUMMIT S-670 WEBER – GIRARROSTO

SUMMIT S-670 WEBER: L’AFFUMICATORE PER ARROSTI PRELIBATI

A questo punto sarebbe lecito pensare che non ci possano essere altri accessori o valori aggiunti per un barbecue. Ma sarebbe ancora sbagliato farlo. Perché oltre a un fornello laterale con una potenza in grado di far cucinare qualsiasi cosa, dai fritti ai piatti più semplici, il Summit ha qualcosa che ogni griller sogna: l’affumicatore. “A differenza degli altri barbecue a gas che non permettono di ottenere grandi risultati se si ricorre all’affumicatura, il Summit ha un bruciatore interamente dedicato a questa tecnica. E la smoke box è integrata nella griglia. Affumicare gli arrosti diventa un sogno così”. Un barbecue dalle molteplici soluzioni, completo in tutto: dagli accessori -affumicatore e girarrosto su tutti- fino ai materiali utilizzati. Ricordiamo che è costituito quasi interamente da acciaio. Il costo dell’ammiraglia di casa Weber oscilla tra i 2900 € ai 3700€ ed è possibile acquistarlo presso i vari rivenditori autorizzati. Per ogni dettaglio sul Summit S-670 è possibile visitare la pagina ufficiale di Weber Italia.

di Davide Perillo 19/06/2016