HomeRubricheNewsWEBER E' ALLA RICERCA DEL MIGLIOR GRILLER D'ITALIA

WEBER E’ ALLA RICERCA DEL MIGLIOR GRILLER D’ITALIA

PUBBLICATO IL

spot_img

CHI HA CORAGGIO SI FACCIA AVANTI E PARTECIPI ALLA WEBER CUP 2018 10 TAPPE IN 10 REGIONI ALLA RICERCA DEL MIGLIOR GRILLER D’ITALIA 

Quante volte vi siete sentiti “I re della Griglia”? Quante volte, amici e parenti, vi hanno detto che davanti ad una griglia siete forti? Per chi volesse è arrivato il momento di mettersi alla prova partecipando alla Weber Cup 2018. La gara organizzata dalla Weber Stephen Italia, leader mondiale nella produzione e vendita di barbecue. 

Weber Cup 2018

WEBER CUP 2018 – GARA AMATORIALE NEI PUNTI VENDITA WEBER 

L’evento, una gara amatoriale che nulla ha da invidiare a quelle professionali, si svolge presso i rivenditori selezionati Weber distribuiti nelle 10 Regioni coinvolte. Ad ogni tappa vengono chiamati a sfidarsi, a colpi di ricette al BBQ, i griller più appassionati. Al primo classificato di ciascuna tappa viene omaggiato un prestigioso Pulse 1000, il nuovo barbecue del leader mondiale Weber, nato per soddisfare il desiderio di praticità e comodità espresso dai griller di tutto il mondo e traducibile in un’esperienza di cucina al barbecue positiva, snella, che offra elevata efficienza e distribuzione uniforme del calore per garantire l’inconfondibile aspetto e l’irrinunciabile sapore dei pranzi cotti al barbecue nel modo più tradizionale, ma senza le consuete difficoltà legate alla cottura su barbecue.

Un termometro digitale di nuova concezione iGrill2 è invece il premio per i secondi classificati di ogni tappa, mentre terzi classificati si aggiudicano il piccolo, ma irrinunciabile barbecue a carbone Smokey Joe Premium.

Weber Pulse 1000

WEBER CUP 2018 – LA FINALE A VICENZA E UN PREMIO DA 2000 EURO 

Ma non finisce qui: i vincitori di ciascuna tappa si presenteranno in finale a Grisignano di Zocco, Vicenza, in occasione dell’ormai consolidata Kermesse Fiera del Soco, per sfidarsi e vincere il conteso titolo di WEBER GRILLER D’ITALIA.

Al vincitore della finalissima, oltre all’ambito titolo, verrà dato un buono del valore di 2000 € da spendere in prodotti Weber presso il punto vendita in cui sarà stata vinta la tappa regionale, mentre per il secondo e il terzo classificato andrà in palio rispettivamente un barbecue a gas della serie Spirit e un barbecue a carbone Master-Touch GBS 57 cm.

Ottime le carni che verranno utilizzate durante l’intero contest. Saranno infatti fornite da Jubatti, sponsor tecnico dell’evento nonché realtà che seleziona, lavora e distribuisce in Italia carni per la grande distribuzione, per la ristorazione e il dettaglio. Appassionato di barbecue e specializzato anche in tagli da barbecue, Jubatti è il responsabile della Weber Grill Academy per l’Abruzzo e il Centro Italia. Dalla sua sede nel cuore del parco della Majella, organizza corsi e attività per avvicinare il pubblico alla cucina al barbecue o, per i già esperti, per affinare le tecniche.

WEBER CUP 2018 – IL CALENDARIO 

Le prossime tappe saranno il 14 aprile ad Aprilia (LT) e il 21 aprile a Corigliano Calabro (CS). Ancona (Osimo, Maxi Garden, disputata lo scorso 24 marzo), poi Taranto (Perrone Shop, il 7 aprile), poi Latina (ad Aprilia presso Vertical House il 14 aprile), e ancora Cosenza (Corigliano Calabro presso Brico OK, il 21 aprile), San Marino (Centro Internazionale del Barbecue, il 5 maggio), Bologna (da Dadolo Home & Garden Shop, il 12 maggio), Vicenza (a Dueville da Ercole, il 19 maggio), e ancora Concorezzo (MB, presso Agri Brianza il 27 maggio), poi Torino (a Collegno, da Viridea, il 9 giugno) e infine Ragusa (presso Leggio Ferramenta & Colori, il 16 giugno): sono 10 le tappe del contest WEBER CUP 2018 alla ricerca del solo e unico degno del titolo di WEBER GRILLER D’ITALIA.

Regolamento e dettagli delle tappe su www.webercup.it

di Redazione 6 Aprile 2018 

Gli ultimi Articoli

NON TROVO CAMERIERI MA NON VOGLIO PAGARLI DI PIU’

MI SONO RITROVATO PER CASO A FARE DUE CHIACCHIERE CON UNO RISTORATORE SUL DELICATO...

PERCHE’ LA FROLLATURA DELLA CARNE C’E’ SFUGGITA DI MANO

DIECI ANNI FA FROLLATURA DELLA CARNE NON LA CONOSCEVA NESSUNO OGGI ANCHE IL RISTORANTE...

CI VUOLE DEL CORAGGIO PER PUBBLICARE LA GUIDA DI BRACIAMIANCORA

SOLO DEI CORAGGIOSI NONCURANTI DEL POLITICAMENTE CORRETTO IN SALSA VERDE POTEVANO PUBBLICARE UNA GUIDA...

TI PIACE LA BISTECCA ALLA FIORENTINA E TIFI PER LA CARNE SINTETICA? ALLORA SEI PROPRIO MATTO

LA CARNE SINTETICA NON PUÒ DIVENTARE OGGETTO DI UN DIBATTITO IDEOLOGICO LA VERITÀ È...

SCOPRI ALTRI ARTICOLI SIMILI

NON TROVO CAMERIERI MA NON VOGLIO PAGARLI DI PIU’

MI SONO RITROVATO PER CASO A FARE DUE CHIACCHIERE CON UNO RISTORATORE SUL DELICATO...

PERCHE’ LA FROLLATURA DELLA CARNE C’E’ SFUGGITA DI MANO

DIECI ANNI FA FROLLATURA DELLA CARNE NON LA CONOSCEVA NESSUNO OGGI ANCHE IL RISTORANTE...

CI VUOLE DEL CORAGGIO PER PUBBLICARE LA GUIDA DI BRACIAMIANCORA

SOLO DEI CORAGGIOSI NONCURANTI DEL POLITICAMENTE CORRETTO IN SALSA VERDE POTEVANO PUBBLICARE UNA GUIDA...