HomeButcher RestaurantDALLA BASILICATA CON SAPORE: ECCO LE SALSICCE SOTTO LA CENERE AVVOLTE IN...

DALLA BASILICATA CON SAPORE: ECCO LE SALSICCE SOTTO LA CENERE AVVOLTE IN FOGLIE DI VERZA

PUBBLICATO IL

spot_img

BASILICATA, REGIONE DAL CUORE GRANDE E DAL GUSTO INFINITO, COME DIMOSTRANO LE SALSICCE SOTTO LA CENERE AVVOLTE IN FOGLIE DI VERZA

I sassi di Matera e il parco del Pollino, fino alle splendide spiagge lucane. La Basilicata è un vero e proprio paradiso naturale. Ma oltre ai paesaggi c’è di più e anche in ambito culinario, il territorio lucano si conferma un non plus ultra anche nelle tecniche del barbecue. E non solo sopra la griglia. Tra le specialità locali infatti ve ne sono molte che vengono preparate sotto la cenere calda. Una delle migliori ricette di questo genere è senza dubbio quella delle salsicce sotto la cenere.

salsiccia-luganega
LE SALSICCE SOTTO LA CENERE AVVOLTE IN FOGLIE DI VERZA

 

SALSICCE SOTTO LA CENERE AVVOLTE IN FOGLIE DI VERZA – LA PREPARAZIONE

Per poter gustare questo piatto è necessario avere molta pazienza. Non tanto per la difficoltà di esecuzione quanto per arrivare ad avere molta cenere calda e un po’ di carboni ancora ardenti. Bisogna attendere, come si suol dire, il momento giusto. Per farci trovare pronti è bene preparare prima i tocchetti di salsiccia ( fate la salsicce in tocchetti qualora doveste usare la luganeca tipica di queste terre, altrimenti se la salsiccia è di quelle tradizionali non c’è bisogno di farla a tocchetti). La ricetta originale vuole che si utilizzi quella pepata e aromatizzata coi semi di finocchio. Una vera e propria delizia tipica delle regioni meridionali. I pezzetti di salsiccia andranno poi avvolti nelle foglie di verza e solo a questo punto potranno essere trasferiti sotto il cumulo di cenere calda. La verza può anche essere sostituita da carta oleata o stagnola, a discapito però del gusto. Per permettere che la cottura avvenga nel migliore dei modi, come detto in precedenza, metteremo i carboni accesi sopra la cenere. Dopo trenta minuti, la salsiccia sarà pronta per essere tolta dalla cenere e gustata insieme al pane di mais, come tradizione lucana vuole. Il consiglio degli esperti? Un buon bicchiere di Aglianico del vulture da sorseggiare mentre assaporate il vostro piatto.

Schermata 2016-02-17 alle 11.14.43
LE SALSICCE SOTTO LA CENERE AVVOLTE IN FOGLIE DI VERZA

SALSICCE SOTTO LA CENERE AVVOLTE IN FOGLIE DI VERZA – DOVE MANGIARLI 

Le salsicce sotto cenere sono certo uno dei tanti motivi per organizzare un soggiorno in Basilicata. Ecco i luoghi che vi consigliamo per gustare fino in fondo questa vera e propria delizia della cucina lucana. Il primo si trova a Tito, in provincia di Potenza: qui l’Agriturismo la Pannocchia saprà offrirvi il meglio delle sue terre a partire ovviamente da ciò che proviene da sotto la cenere. Spostandoci verso i particolari paesaggi urbani che offre Matera, Nadi Ristorante Braceria potrà farvi provare delle ottime salsicce cotte appunto in questo modo particolare. Sempre a Matera anche al ristorante Il Casino del Diavolo potrete provare queste squisitezze e, a dispetto del nome, i vostri palati finiranno dritti in paradiso.

di Davide Perillo 17 luglio 2015

LEGGI ANCHE DINNER IN THE SKY ARRIVA A ROMA 

Dinner in the Sky
Dinner in the Sky

LEGGI ANCHE :  I TRUCCHI PER GRIGLIARE UNA SALSICCIA ALLA PERFEZIONE   

SALSICCIA CARASSAI

Gli ultimi Articoli

NON TROVO CAMERIERI MA NON VOGLIO PAGARLI DI PIU’

MI SONO RITROVATO PER CASO A FARE DUE CHIACCHIERE CON UNO RISTORATORE SUL DELICATO...

PERCHE’ LA FROLLATURA DELLA CARNE C’E’ SFUGGITA DI MANO

DIECI ANNI FA FROLLATURA DELLA CARNE NON LA CONOSCEVA NESSUNO OGGI ANCHE IL RISTORANTE...

CI VUOLE DEL CORAGGIO PER PUBBLICARE LA GUIDA DI BRACIAMIANCORA

SOLO DEI CORAGGIOSI NONCURANTI DEL POLITICAMENTE CORRETTO IN SALSA VERDE POTEVANO PUBBLICARE UNA GUIDA...

TI PIACE LA BISTECCA ALLA FIORENTINA E TIFI PER LA CARNE SINTETICA? ALLORA SEI PROPRIO MATTO

LA CARNE SINTETICA NON PUÒ DIVENTARE OGGETTO DI UN DIBATTITO IDEOLOGICO LA VERITÀ È...

SCOPRI ALTRI ARTICOLI SIMILI

NON TROVO CAMERIERI MA NON VOGLIO PAGARLI DI PIU’

MI SONO RITROVATO PER CASO A FARE DUE CHIACCHIERE CON UNO RISTORATORE SUL DELICATO...

PERCHE’ LA FROLLATURA DELLA CARNE C’E’ SFUGGITA DI MANO

DIECI ANNI FA FROLLATURA DELLA CARNE NON LA CONOSCEVA NESSUNO OGGI ANCHE IL RISTORANTE...

CI VUOLE DEL CORAGGIO PER PUBBLICARE LA GUIDA DI BRACIAMIANCORA

SOLO DEI CORAGGIOSI NONCURANTI DEL POLITICAMENTE CORRETTO IN SALSA VERDE POTEVANO PUBBLICARE UNA GUIDA...