HAMBURGER GOURMET: IL PANINO FORMATO XXL ALLA FACCIA DEL CIBO SPAZZATURA

LA RISPOSTA ITALIANA AL CIBO SPAZZATURA DEI FAST FOOD IN UNA RIVISITAZIONE DI QUALITÀ DELLA RICETTA AMERICANA: L’HAMBURGER GOURMET FORMATO XXL

All’inizio fu il Cheeseburger di Mc Donald. Poi arrivarono quelli di Burger King. In mezzo una infinità di Hamburger, Chicken McNuggets e McToast, senza dimenticare l’Happy Meal acchiappa ragazzini. Per decenni in Italia la parola hamburger ha fatto rima con fast food. Da qualche anno – e per fortuna aggiungiamo noi – la tendenza si è invertita. Merito di alcuni ristoratori nostrani che, stanchi di questa situazione, hanno deciso di dimostrare agli americani (e a sé stessi) che anche l’hamburger , con qualche accorgimento e un tocco di qualità, sarebbe diventato un prodotto gourmet.

DSC_0502
Hamburger gourmet: il panino formato XXL

HAMBURGER GOURMET: LA RISPOSTA ITALIANA AI FAST FOOD CON CARNE PREGIATA

Hamburgerie, paninerie e ristoranti da un po’ di anni a questa parte hanno cominciato a servire delle vere e proprie prelibatezze. Poi c’è chi, in un piccolo paesello toscano, ha voluto esagerare: è volato a Manhattan per vedere da vicino gli hamburger all’americana, rivisitare la ricetta originale e prepararli con prodotti di alta qualità. Ma perché limitarsi a questo quando si può puntare anche sulla quantità? Più di un chilo di buon gusto alla faccia degli americani e dei panini con dentro carne che spesso ricorda le suole di scarpe. Un hamburger XXL da più di un chilo, tra pane, carne e condimenti vari. Tutto completamente home made. La sua unicità sta nei prodotti di prima scelta utilizzati. La carne, acquistata a chilometri zero, proviene da allevamenti della provincia di Pisa. Una volta macinata, viene lavorata a mano, senza l’utilizzo di macchine industriali, per far prendere forma all’hamburger XXL: 600 grammi di carne dal sapore unico. E per mantenere il gusto in tutte le sue proprietà, la carne viene cotta su pietra lavica.

HAMBURGER
Hamburger gourmet: il panino formato XXL

PANE ARTIGIANALE: UNA RIVISITAZIONE DELL’ORIGINALE RICETTA AMERICANA PER L’HAMBURGER GOURMET

Per un ottimo hamburger è indispensabile del buon pane. E quale posto è meglio di Manhattan per cercare il migliore in assoluto? Così, dopo attenti assaggi è stato individuato il più buono: l’originale pane al latte americano. Ma non è tutto: una volta presa la ricetta, è stata rielaborata e personalizzata per offrire ai palati un gusto unico e originale: il latte è stato sostituito con lo yogurt, così da ottenere un consistenza e un sapore unici. Questo uno dei segreti. Ora vi è solo un panettiere in tutta Italia che ha la ricetta di questo panino extra-large e esiste un solo luogo in cui mangiarlo. Un modo in più per dimostrare che possiamo superare i cugini americani persino nelle loro specialità.

1902998_439559699510760_279452949_n
Hamburger gourmet: il panino formato XXL

HAMBURGER GOURMET: NON SOLO XXL SIZE

Non un solo tipo di hamburger ma più varianti, fino a quella che ti permette di scegliere tutti gli ingredienti per interpretare a tuo piacimento l’intero piatto. Ogni portata viene servita con patate super crunch, maionese e ketchup nel rispetto della tradizione. Ma anche qui, un’attenzione particolare per i migliori palati: ogni salsa è al 100% biologica. A completare il quadretto culinario una speciale salsa auto prodotta a base di senape, olio di arachidi, miele biologico e aceto balsamico. Un esplosione di gusto unica cui non si può resistere.

XXL
Hamburger gourmet: il panino formato XXL

L’HAMBURGER GOURMET XXL: DA “GANZO VARRAMISTA”

“Un posto che fa un hamburger così è proprio ganzo”, direbbero in toscana. Sarà per questo motivo che il nome del luogo dove gustare l’appetitoso hamburger gourmet è “Ganzo Varramista Kitchen“. Questo ristorante, braceria, hamburgeria si trova a Varramista, una piccola località di Montopoli Val d’Arno in provincia di Pisa. Qui, sulle sponde di un piccolo lago, si trova questo “slow fast food, un tipo di locali di nuova generazione nata da pochissimi anni e già in voga nelle principali metropoli del mondo”.

“Siamo ristoratori vecchio stampo che hanno cercato di seguire le mode” spiega Francesco Luly, il proprietario del locale volato fino a Manhattan per elaborare l’hamburger gourmet, “Il nostro scopo è dare emozioni col gusto e non si possono creare emozioni col cibo spazzatura. Questa è la nostra risposta di qualità”. Una risposta vincente per contrastare l’imporsi dei fast food americani in Italia. Questo locale infatti, vede raddoppiare i suoi clienti ogni anno. Indice che l’hamburger gourmet sta avendo la meglio sul suo lontano parente dei fast food.

DSC_0505
Hamburger gourmet: il panino formato XXL

Ovviamente da Ganzo Varramista Kitchen si possono gustare hamburger anche di misure più contenute e molte altre prelibatezze di qualità preparate con prodotti locali. Per i palati più raffinati, una vasta scelta di piatti a base di tartufo (non dimentichiamo che a due passi da qui abbiamo San Miniato, patria del tartufo insieme ad Alba). Il tutto per una cifra media di 20 € a persona. Come mostra il menù disponibile anche sul loro sito, il mega hamburger viene a costare dai 20 ai 30 euro, quindi dividendo per 5 (questo il numero di persone che viene consigliato per consumare il panino formato XXL) non si supera la spesa che si deve sostenere per i meno prelibati panini dei fast food d’importazione americana. Dove non possono arrivare le parole, può il palato: e allora provare per credere.

di Davide Perillo 05/03/2016

LEGGI ANCHE CINQUANTA SFUMATURE DI PORCO: CINQUANTA RICETTE PER IL MAIALE AL BARBECUE

Ribs al bbq

LEGGI ANCHE LA BISTECCA DI TOMAHAWK CURIOSITÀ E DOVE MANGIARLA IN ITALIA

TOMAHAWK2