•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

DA MARADONA A PAPA FRANCESCO PASSANDO PER BELEN RODRIGUEZ FINO AD ARNOLD SCHWARZENEGGER E OBAMA : L’ELENCO DI VIP CHI IMPAZZISCE LETTERALMENTE PER LA CARNE GRIGLIATA, E NON LO NASCONDE,  E’ LUNGO. 

C’è sempre un buon motivo per finire “alla griglia”. La grigliata è il momento della condivisione, della goliardia, delle chiacchiere. Molto spesso tra uomini. Ma non sempre. Chiedere, ad esempio, a Belen Rodriguez, insomma non la prima arrivata.  Lei è un’amante della carne (e questa non è una notizia!) anche se – sostiene la showgirl – la preferisce bollita o cotta al vapore  perchè è meno calorica non essendo condita. Sarà, ma poi quando si trova di fronte ad una  griglia, non nasconde l’entusiasmo.

Preferire il lesso alla griglia è una affermazione che si addice poco ad una argentina verace, ma per fortuna c’è l’ex presidente donna dell’Argentina, Cristina Fernandez Kirchner, che anni fa con la sua dichiarazione “dimenticate il Viagra, mangiate carne di maiale” – slogan improvvisato in occasione di un incontro con un gruppo di allevatori – ha confermato l’amore radicato nelle cittadine sudamericane per questa pietanza, raccontando anche quanto faccia bene mangiare il maialino che assicura una sana attività sessuale, riferendosi ad un episodio privato che riguardava direttamente lei e il marito.

LA GRIGLIATE DE DIOS – MARADONA E I MONDIALI DELL’86 

Rimaniamo tra argentini e puntiamo il faro su Diego Armando Maradona – il calciatore più forte di tutti i tempi – che nel suo libro “La mano di Dio. Messico ’86. Storia della mia vittoria più grande” rivela che durante il ritiro di dei mondiali in Messico nel 1986 la tensione era alta. Per smorzare il clima teso la squadra iniziò a organizzare grigliate di carne.  E’ in quel clima – fatto appunto di grigliate subito dopo gli allenamenti, asado e brace – che nasceranno le condizioni per la “mano de Dios“.

Chi ruba a un ladrone ha cent’anni di perdonocosì Diego Armando Maradona si è giustificato, più avanti negli anni, ammettendo il suo gol di mano contro la nazionale inglese durante quei mondiali messicani per il quale il portiere dell’Inghilterra Shilton, a distanza di più di 30 anni, ancora non l’ha perdonato e non ha accettato il suo invito a cena!

Forse nell’incontro che Maradona ha avuto nel 2015 con Papa Francesco è riuscito a farsi perdonare almeno da lui (più facile, visto che il Papa è argentino). Magari a cena gustando carne argentina, di cui il Papa è un grande conoscitore essendo particolarmente dedito alla cucina.

Non tutti sanno infatti che Jorge Mario Bergoglio in gioventù ha studiato chimica dell’alimentazione ed è un bravissimo cuoco amante del cerdo relleno, il maiale ripieno, ricetta classica argentina che ha moltissime varianti, ed è esperto di asado, il tipico arrosto della sua amata terra.

Papa Bergoglio Maradona (fotomontaggio by G.Puppo)

LA GRIGLIATE DEI DIOS – IL NAPOLI E IL TRIDENTE DI GRIGLIA

Anche la squadra del Napoli, che nell’aprile 2015 aveva nella sua rosa alcuni giocatori sudamericani, tra un allenamento e un altro si è rilassata cucinando l’asado a bordo piscina nel resort di Castelvolturno in cui era in ritiro.

L’allenatore BenitezBritos e Andujar si erano cimentati al barbecue e avevano preparato la carne per i compagni. Chissà che non sia stato per colpa di quella grigliata che abbiano poi rinunciato agli allenamenti pomeridiani per dedicarsi a qualcos’altro.

Benitez, Britos e Andujar

LA GRIGLIATE DE DIOS – DAL MANZO AL POLLO PURCHE’ SI GRIGLI

Tra le mille mode alimentari in circolazione meritano qualche riga quelli che si affidano alla dieta preistorica (o dei cavernicoli o paleolitica) e non mangia altro che carne a pranzo, colazione e cena. In questa dieta un tassello importante ce l’ha il pollo – carne bianca per eccelleza e adattissima ai regimi alimentari ipocalorici – prodotto apprezzatissimo tanto che solo in Italia, secondo alcune indagini, sono 17 milioni quelli che lo preferiscono alle altre carni.  Tra loro moltissime sono le donne. Ma la passione per il pollo – come quello per il barbecue – è trasversale.

Da Cameron Diaz a Lady Gaga, che adora il pollo arrosto, passando per Gwyneth Paltrow fino ad Arnold Schwarzenegger, tutti vanno pazzi per il “Chicken”. L’ex presidente Obama non resiste al fascino del Kentucky Fried Chicken e la pensano così anche i nostri italiani Elisabetta Canalis o Simone Rugiati, Alessandro Borghese, Federico Moccia e Valentino Rossi.

LA GRIGLIATE DE DIOS – A TUTTO GAS 

Altra curiosità: per il Gran premio d’Italia, all’autodromo del Mugello nel maggio 2016, i piloti si sono dati appuntamento a Villa Savelli, nei pressi del circuito, per una grigliata speciale con protagonista la bistecca alla fiorentina e i consigli di Dario Cecchini – uno dei macellai più famosi del globo terraqueo – per imparare a cuocerla al meglio.

Dunque di pollo o di manzo, bistecca o costata, fiorentina o salsiccia, alla grigliata non si rinuncia…purchè sia una grigliata divina!

 di Fabiola Pulieri 5 Aprile 2018 (Foto di copertina elaborazione di G. Puppo)