•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I SOUVLAKI SONO SPIEDINI TIPICI DELLA GRECIA MOLTO APPREZZATI NEI FAST FOOD SI PREPARANO CON CARNE DI MAIALE AGNELLO POLLO E PESCE SPADA SPESSO ACCOMPAGNATI CON INSALATE E SALSE TIPICHE

Grecia, terra di antiche divinità e balli moderni (sirtaki). Di bellezze giunoniche e inguaribili playboy. Ma anche d’acque cristalline ed isole da favola. Perle dell’Adriatico o del Mar Egeo dove milioni di turisti ogni anno si riversano per godersi le vacanze. E i ristoratori felici li attendono con i piatti tipici già pronti.

Fra tutti i souvlaki, antichi spiedini la cui paternità è contesa da turchi, caucasici e greci. Che dalla loro però hanno una griglia per spiedi di Santorini (isola del Mar Egeo) risalente addirittura al XVII secolo A.C. Un cimelio per i serial griller di tutto il mondo.

In Grecia quindi si può dire che si griglia da secoli, anzi da millenni. Qui infatti hanno grigliato tutte le grandi coppie della storia: da Zeus ed Hera, passando per la Callas e Onassis fino a Cristiano Ronaldo e Georgina. Che dire quando la brace è un fuoco che contagia.

E così negli ultimi cento anni, la tradizione del souvlaki si è rinnovata uscendo dall’angusta regione della Boeotia per estendersi ovunque nel Paese e anche all’estero. Braciamiancora ve li propone presentandovi una ricetta molto particolare, quella  realizzata con carne di maiale e insalata greca. Per farla non siamo dovuti andare in Grecia ma abbiamo preso spunto dal puntualissimo RICETTARIO WEBER , un brand che da sempre è un punto di riferimento serio e autorevole per l’universo barbecue.

SOUVLAKI DI MAIALE E INSALATA GRECA – INGREDIENTI

  • 700 grammi di lombata di maiale tagliata a cubetti di 2,5 cm
  • spicchi di limone

per la marinata

  • 4 cucchiai d’olio evo
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 1 cucchiaio di cumino
  • 1 cucchiaio di origano essiccato
  • 1 cucchiaio di peperoncino dolce o forte in polvere
  • 1 cucchiaio raso di sale e pepe

per l’insalata greca

  • 4 cucchiai d’olio evo
  • 1 cucchiaio di aceto di vino rosso
  • 500 gr di pomodorini ciliegini tagliati in quattro
  • 1 cetriolo grande senza semi tagliato a cubetti di 1 cm
  • 110 gr di feta tagliata a cubetti di 1 cm
  • 1 scalogno tagliato a striscioline

 

SOUVLAKI DI MAIALE E INSALATA GRECA – PREPARAZIONE

Preparate la marinata mescolando tutti gli ingredienti in una piccola ciotola. Poi inserite i cubetti di carne in una busta richiudibile; versateci dentro l’emulsione stando ben attenti a fare uscire tutta l’aria e chiudete ermeticamente. Rovesciate la busta per distribuire il liquido in modo uniforme e lasciate che la carne si marini per 6-8 ore in frigorifero rigirando la busta di tanto in tanto.

Nel frattempo se non avete degli spiedini di metallo utilizzate quelli in legno ma prima della cottura immergendoli nell’acqua per 30 minuti; preriscaldate il barbecue per una cottura diretta a fuoco medio-alto (220.260°C); sgocciolate la carne e scartate la marinata. Infilzate i cubetti di maiale nello spiedo e preparate l’insalata: emulsionate l’olio e l’aceto con una frusta in una piccola insalatiera, aggiungete gli altri ingredienti e mettete da parte in frigorifero fino al momento di servire.

SOUVLAKI DI MAIALE E INSALATA GRECA – GRIGLIA

Spazzolate la griglia di cottura. Fate cuocere gli souvlaki per massimo 8-10 minuti a fuoco medio-alto mantenendo il coperchio chiuso fino a quando la carne si rosola per bene all’esterno ed è rosa al cuore.

Girate gli spiedini in modo che i quattro lati entrino tutti a contatto con la griglia. Dopodiché regolate il condimento  dell’insalata, vale a dire che se la feta è molto salata non c’è bisogno di cospargere molto sale. Infine, spremete gli spicchi di limone sugli spiedini e servitili caldi con l’insalata ancora fredda.

Di Jonathan Guareschi 24/08/2018