I VINI GIUSTI PER IL TUO BARBECUE? TE LI PORTANO A CASA I RAGAZZI DI WINEOWINE CON UN CLIC

WINEOWINE E’ LA VIVACE START UP CHE PERMETTE DI ACQUISTARE VINI SUPERBI MA INTROVABILI ANCHE NELLE ENOTECHE PIU’ SERVITE. DALLO LORO PARTE LA VELOCITA’ DEL WEB E LA COMPETENZA DEI LORO ESPERTI

“Felicità, un bicchiere di vino con un panino”. Così cantavano più di 30 anni fa  Al Bano e Romina. E potremmo scommettere sul fatto che non aver accostato quel bicchiere a una bistecca sia stato solo per una questione di rima. Perché il binomio vino-carne è un must per gli amanti del genere. Già, ma quale vino? Dalla carne al pesce, ogni piatto vuole il suo vino. Ma nel confusionario marasma di bottiglie ammassate sugli scaffali in cui spesso capita di imbattersi, non sempre è facile decidere e capire quale sia il migliore. E ogni volta le solite etichette dai nomi altisonanti. Ma oggi c’è chi invece dedica tempo e attenzione anche a etichette più piccole, appartenenti tuttavia a vini di altissima qualità. È questo il caso di Wineowine, vendita di vini online. Con descrizioni precise sulla produzione, tutto spiegato nel dettaglio: Cosa, chi e come. Del perché non c’è bisogno. È il gusto a parlare.

ISCRIVITI A WINEOWINE E RICEVI 30 EURO DI OMAGGIO 

Schermata 2016-09-23 alle 10.14.57

WINEOWINE, I MIGLIORI VINI ITALIANI: UN “REALE” CLUB DEL VINO IN RETE

“Non una semplice enoteca/e-commerce, ma un vero e proprio club del vino dove i clienti possono interagire, chiedere consigli e dare il proprio parere”. A spiegarcelo è Simone Capobianco, responsabile del settore marketing per Winowine. “Tutto è cominciato quasi per caso nel 2014. Federico De Cerchio, uno dei fondatori, tornando da un viaggio si è fermato in una piccola cantina a comprare una bottiglia di vino. Un ottimo vino a giudizio del suo amico – poi co-fondatore – Eros Durante. E proprio quando quest’ultimo si è chiesto dove fosse possibile acquistarlo è venuta l’idea. “Solo nella piccola cantina in cui Federico aveva comprato quella bottiglia era possibile acquistarlo. E allora si sono chiesti per quale motivo, piccole realtà con vini che nulla hanno da invidiare alle grandi etichette dovessero restare nell’anonimato”.

ISCRIVITI A WINEOWINE E RICEVI 30 EURO DI OMAGGIO 

WINEOWINE, I MIGLIORI VINI ITALIANI - EROS DURANTE E FEDERICO DE CERCHI
WINEOWINE, I MIGLIORI VINI ITALIANI – EROS DURANTE E FEDERICO DE CERCHI

WINEOWINE, I MIGLIORI VINI ITALIANI: LO SGUARDO RIVOLTO ALL’EUROPA

Da lì parte l’avventura di Wineowine. Due anni di investimenti, finanziamenti e acceleratori di start-up. Vini di altissima qualità impossibili da trovare sui banchi del supermercato o delle grandi enoteche appartenenti a cantine che producono anche 5000 bottiglie ogni anno. Sono partiti da qui, fino a creare la situazione attuale, una realtà pronta ad affacciarsi sul mercato internazionale. Dall’Italia alla Germania, fino a raggiungere il mercato dei principali paesi europei nei prossimi 4 anni. “La vision dell’azienda è esportare in tutta Europa l’eccellenza del vino italiano che nessuno conosce. Per questo ogni bottiglia, prima di essere messa in vendita sul sito, viene degustata, giudicata e descritta dettagliatamente. Molti vini non superano la selezione. Vogliamo vendere solo vini che riteniamo abbiano qualcosa di speciale, quelli per cui vale la pena spendere”.

ISCRIVITI A WINEOWINE E RICEVI 30 EURO DI OMAGGIO 

Schermata 2016-09-22 alle 16.33.11
WINEOWINE I MIGLIORI VINI ITALIANI

WINEOWINE, I MIGLIORI VINI ITALIANI: OLTRE 10MILA CLIENTI ISCRITTI

Sono oltre 200 le cantine presenti su Wineowine, dato che col passare del tempo continua a crescere fortemente. Così come il numero di clienti iscritti al sito. “Siamo partiti con circa un centinaio di utenti. Ad oggi abbiamo superato la soglia dei 100mila” spiega Simone Capobianco.

Schermata 2016-09-23 alle 10.39.39

WINEOWINE, I MIGLIORI VINI ITALIANI: COME ACQUISTARE CON POCHI CLICK

Occorre però essere precisi sulla reale identità di Wineowine. Non si tratta infatti di una semplice vendita di vini online ma va oltre. È un vero e proprio club: per poter acquistare dal sito winowine.com è infatti necessario iscriversi. E una volta effettuato il login col proprio profilo, si apre quello che per gli amanti del vino è un vero e proprio paradiso: centinaia di bottiglie ognuna con la descrizione del vino e sopratutto con la storia del proprio produttore, dell’amore con cui l’ha creata. Ogni utente può chiedere consigli e lasciare i propri commenti. “Wineowine è un club – racconta Capobianco – perché qui ci si può confrontare, si può condividere con gli altri il proprio pensiero, si può consigliare”. Esiste anche un’app attraverso cui si può navigare in un mare di nettare degli dei. Ma non finisce qui. “Oltre alla sezione permanente dove sono presenti tutti i vini a prezzo pieno, ogni settimana c’è un’offerta che propone tra i 2 e i 5 vini di una cantina in particolare. Si parla del produttore, dei luoghi in cui quel vino è nato e degli aneddoti che hanno accompagnato la storia di quelle bottiglie. Una settimana intera e il lunedì dopo scatta una nuova offerta con una nuova cantina proposta”.

ISCRIVITI A WINEOWINE E RICEVI 30 EURO DI OMAGGIO 

Schermata 2016-09-23 alle 10.30.44

WINEOWINE, I MIGLIORI VINI ITALIANI: A OGNI PIATTO LA SUA BOTTIGLIA

E ora torniamo a noi. Come gli amanti del buon vino e del barbecue sanno, ogni cibo va abbinato attentamente al suo bottiglia. E Wineowine fa anche questo: “L’abbinamento tra cibo e vino è un classico. Dipende dal tipo di carne o pesce con cui si sta cercando il giusto accostamento: non esiste una regola fissa – spiega Simone Capobiancole carni più saporite e più importanti vanno abbinate a vini con una certa struttura e grado alcolico. Per le carni bianche o comunque leggere, vanno benissimo sia vini rossi che vini bianchi più strutturati”. Insomma, una vera e propria passione. Un’alchimia misteriosa quella che lega il cibo e il vino. Wineowine lo sa bene, così come sa che c’è un solo modo per gustare le bottiglie di vino che offrono sul loro sito: spegnere il telefono e aprirle in buona compagnia.

di Davide Perillo 09/09/2016