HomeRubricheIntervisteCOCKTAIL E CARNE: ERA ORA!

COCKTAIL E CARNE: ERA ORA!

PUBBLICATO IL

spot_img

ALLA VIGILIA DEL ROMA BAR SHOW, ABBIAMO CHIESTO A UN NOTO BARTENDER UN ABBINAMENTO TRA COCKTAIL E CARNE. LA SUA RISPOSTA VI FARÀ DIMENTICARE DEL VINO ROSSO

Con cosa accompagnare una succulenta bistecca? Alla più classica delle domande, spesso la risposta è, purtroppo, ancora più classica (anche ChatGPT era caduto nel tranello). Ma per fortuna, esistono persone che vanno oltre l’abbinamento con il vino rosso, e le loro proposte sono originali e tutte da scoprire. Sì, perché il mondo del pairing tra cocktail e carne è talmente vasto, che a volerne parlare in modo dettagliato non basterebbe una giornata. Ne servirebbero almeno un paio, ma su questo aspetto torneremo dopo…

cocktail e carne

QUAL È IL MIGLIOR ABBINAMENTO TRA COCKTAIL E CARNE?

Fra qualche giorno a Roma si terrà la terza edizione del Roma Bar Show, e mentre cresce in città l’attesa per questo grande evento, ho incontrato un noto bartender che sarà tra gli ospiti della kermesse, Mauro Colombo. Classe 1981, socio del Barrier, locale aperto nel 2015 e ora guidato assieme a Nicolò Rossi ed Edoardo Briccoli, che ha da poco riaperto nel centro di Bergamo con una nuova formula all day long ancora più ricca, in un giusto mix di passione, qualità, miscelazione e hospitality. Mauro è anche l’ideatore, con Bledar Ndoci, di Nove, un London Dry Gin artigianale realizzato con botaniche provenienti dagli Appennini e dalla macchia mediterranea.

Amo la carne alla brace, e quando mangio una bella bistecca mi piace accompagnarla con qualcosa di leggero, per questo consiglio sempre una bollicina. Per me il giusto abbinamento per tagli dalla marezzatura importante, come ad esempio la Rubia Gallega, deve andare a ‘sgrassare’, per non sovrastare il gusto della carne. Per questo motivo al posto di un vino rosso corposo preferisco qualcosa di fresco, che pulisce la bocca e mi guida al boccone successivo” racconta Mauro.

Mauro Colombo

IL ROMA BAR SHOW E L’IMPORTANZA DI BERE BENE

Roma Bar Show è l’unico evento in Italia esclusivamente dedicato all’industria del beverage e al mondo della mixology. Lunedì 29 e martedì 30 maggio le sale dello storico Palazzo dei Congressi dell’Eur accoglieranno migliaia di brand e di operatori della miscelazione nazionale e internazionale. La manifestazione si rivolge a tutto il mondo dell’hospitality e dei consumatori consapevoli (da qui la partnership con ATAC, l’azienda per la mobilità di Roma Capitale, per sostenere gli spostamenti green e responsabili) e si divide in diverse aree espositive e di intrattenimento, a partire da Piazza Italia, interamente dedicata al nostro Paese e alle sue eccellenze; il Mexican Village e il suo stage che per quest’anno accoglieranno i visitatori nella splendida terrazza del Palazzo. E poi le tasting room e l’Educational Program, con ospiti internazionali che affronteranno tematiche di attualità nella bar industry quali inclusività e sostenibilità. Tantissimi i nomi di spicco, da Julie Reiner, mixologist e bar owner conosciuta per il suo contributo nell’innovazione della miscelazione in USA, nonché giudice della serie Netflix “Drink Masters”; Simon Ford di Ford Gin, Shingo Gokan, mixologist e bar owner giapponese di diverse realtà tra New York e Shangai, e tanti altri. Tutti gli appuntamenti e i dettagli sul Roma Bar Show li trovate sul loro sito.

uno scatto dall’edizione 2022 del Roma Bar Show

MAURO COLOMBO E IL SUO ABBINAMENTO TRA COCKTAIL E CARNE

Mauro, da grande appassionato di questo mondo (quando mi sono presentato ha subito ammesso di essere un nostro grande fan) ed esperto del mondo della mixologia, ha sempre bene in mente il drink più adatto per ogni esigenza, e per ogni piatto. E quando gli ho chiesto qual è il suo abbinamento perfetto, la risposta è stata immediata.

La mia idea di abbinamento tra cocktail e carne quindi è con un drink dalla base acida, come un Paloma: succo di lime appena spremuto, succo di pompelmo fresco, una piccolissima parte di sciroppo di agave, per gli amanti delle note affumicate aggiungerei un goccio di mezcal o di tequila, e della soda. Fresco, dissetante, il giusto accompagnamento, perché la vera protagonista in questo momento è la carne“.

il Paloma

E voi? Sarete al Roma Bar Show? Ma soprattutto: cosa vi piace bere con la vostra bistecca?

di Giuseppe Puppo, 27/05/2023

Gli ultimi Articoli

ABBIAMO SCOPERTO CHE LA CARNE DI CHIANINA È BUONA ANCHE IN AUSTRIA

BASTA ALLEVARLA CON AMORE E LA CHIANINA PRODUCE BUONE BISTECCHE ANCHE FUORI DAL NOSTRO...

I CINQUE MIGLIORI OLI DA ABBINARE AD UN BISTECCONE ALLA BRACE

CINQUE OLI CHE SI ABBINANO PERFETTAMENTE ALLA CARNE ALLA BRACE: LA NOSTRA PERSONALE CLASSIFICA  Ha...

ODIO I CLIENTI DEL SABATO SERA (E AMO QUELLI DEL LUNEDI’)

I CLIENTI DEL WEEK END SONO I PEGGIORI CHE UN RISTORANTE POSSA AVERE: NON...

CHI DECANTA CERTI VINI NON CAPISCE NIENTE (E SI MERITA IL VINO DEL DISCOUNT)

"DECANTARE I VINI E' COME APRIRE UN ROMANZO A PAGINA 50: TI PERDI L'INTRODUZIONE...

SCOPRI ALTRI ARTICOLI SIMILI

ABBIAMO SCOPERTO CHE LA CARNE DI CHIANINA È BUONA ANCHE IN AUSTRIA

BASTA ALLEVARLA CON AMORE E LA CHIANINA PRODUCE BUONE BISTECCHE ANCHE FUORI DAL NOSTRO...

I CINQUE MIGLIORI OLI DA ABBINARE AD UN BISTECCONE ALLA BRACE

CINQUE OLI CHE SI ABBINANO PERFETTAMENTE ALLA CARNE ALLA BRACE: LA NOSTRA PERSONALE CLASSIFICA  Ha...

ODIO I CLIENTI DEL SABATO SERA (E AMO QUELLI DEL LUNEDI’)

I CLIENTI DEL WEEK END SONO I PEGGIORI CHE UN RISTORANTE POSSA AVERE: NON...