RICETTA CONTRO I VAMPIRI: BISTECCHE IN CROSTA D’AGLIO E BROCCOLI ALLA GRIGLIA

BISTECCHE IN CROSTA D’AGLIO E BROCCOLI ALLA GRIGLIA : RICETTA VELOCE E SFIZIOSA MOLTO IN VOGA IN NORD EUROPA

A meno che non abbiate in mente di invitare a cena il Conte Vlad III di Valacchia, meglio noto come Dracula, questa è la ricetta giusta per placare i morsi della fame. Bistecche in crosta d’aglio e broccoli alla griglia: pochi ingredienti e preparazione veloce, meno la digestione. Ad essere penalizzate, forse, saranno anche le relazioni sociali: aglio e broccoli non renderanno profumate le conversazioni. Ma chi avrà voglia di perdersi in chiacchiere se davanti ha una leccornia del genere?! Accendiamo il fuoco e con il contributo del ricettario Weber diamo inizio alle danze.

BISTECCHE IN CROSTA D’AGLIO E BROCCOLI ALLA GRIGLIA
BISTECCHE IN CROSTA D’AGLIO E BROCCOLI ALLA GRIGLIA

BISTECCHE IN CROSTA D’AGLIO E BROCCOLI ALLA GRIGLIA: PREPARARE LA PASTA D’AGLIO

Il primo passo è anche uno dei più importanti: la preparazione della pasta d’aglio. E’ una fase semplice ma delicata: bisogna tritare l’aglio molto finemente in modo che quando si cuoce la carne a fuoco vivace i pezzettini d’aglio che aderiscono alla superficie non brucino e non diventino amari. L’ideale è una pasta d’aglio che si scioglie insieme ai succhi e ai grassi della carne. All’aglio tritato vanno aggiunti: sale grosso, prezzemolo, olio evo, aceto balsamico e pepe macinato fresco.

BISTECCHE IN CROSTA D’AGLIO E BROCCOLI ALLA GRIGLIA
BISTECCHE IN CROSTA D’AGLIO E BROCCOLI ALLA GRIGLIA

BISTECCHE IN CROSTA D’AGLIO E BROCCOLI ALLA GRIGLIA: PASSI PRIMA DELLA GRIGLIA

A questo punto spennellate le bistecche con la pasta d’aglio e aspettate 30 minuti (bistecche rigorosamente fuori dal frigo). Nel frattempo potremmo dedicarci all’altro grande protagonista della ricetta: il broccolo. Riempiamo d’acqua una ciotola e lasciamo a mollo i broccoli per 20 minuti, così eviteremo che si asciughino durante la cottura. Questo tempo di attesa delle bistecche e dei broccoli sarà ben impiegato dal griller: è il momento di accendere il fuoco.

BISTECCHE IN CROSTA D’AGLIO E BROCCOLI ALLA GRIGLIA
BISTECCHE IN CROSTA D’AGLIO E BROCCOLI ALLA GRIGLIA

BISTECCHE IN CROSTA D’AGLIO E BROCCOLI ALLA GRIGLIA, LA COTTURA

Le bistecche cuoceranno a fuoco vivace diretto. In pochi minuti saranno pronte, al sangue come piacerebbero anche a Dracula. Chi vuole può toglierle dalla griglia e farle riposare mentre cuociamo i i broccoli: conditi con abbondante olio e sale, vanno saltati per 3-4 minuti.  Altrimenti se preferite servire la bistecca fumante potete invertire le operazioni, prima grigliate i broccoli e poi la bistecca.

BISTECCHE IN CROSTA D’AGLIO E BROCCOLI ALLA GRIGLIA
BISTECCHE IN CROSTA D’AGLIO E BROCCOLI ALLA GRIGLIA

BISTECCHE IN CROSTA D’AGLIO E BROCCOLI ALLA GRIGLIA: DOPO CENA

I consigli per godere a tavola sono fondamentali. Ma fuori dalla tavola, sarebbe carino avere pietà per i nostri interlocutori. Quindi qualche suggerimento per eliminare l’odore di aglio dalla bocca. Tra i più classici il succo di limone: spremuto in acqua calda e fredda riduce l’odore di aglio perché in grado di eliminare i batteri che causano il cattivo odore. Un altro rimedio naturale è il latte: il grasso presente al suo interno può neutralizzare gli odori nella bocca. Menta e prezzemolo sono altrettanto validi per combattere il cattivo odore e ripristinare i rapporti sociali: basta masticarne una piccola quantità per pochi istanti.

di Ivana Figuccio 06/02/2016