•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

UN BICCHIERE DI VINO, UNA CHIACCHIERATA TRA AMICI E UNA GRIGLIATA DI CARRÈ DI MANZO. GLI INGREDIENTI PER UNA SERATA PERFETTA SONO TUTTI QUA.

Prendete una sera noiosa, di quelle in cui non sapete cosa fare, e mettetela da parte. Vi basteranno pochi amici e questa ricetta per rendere ogni cena interessante e allegra. Mettete tanta carne a cuocere, letteralmente e metaforicamente, con un gustoso carrè di manzo alla griglia.

grigliata di carrè di manzo

grigliata di carrè di manzo

GRIGLIATA DI CARRÈ DI MANZO – INGREDIENTI

GRIGLIATA DI CARRÈ DI MANZO – COME DISOSSARE IL CARRÈ DI MANZO

Se volete che la carne assorba i sapori delle ossa, e sia più facile da tagliare al momento di servirla, occorre disossare il carrè, seguendo queste poche indicazioni, altrimenti passate al prossimo step e lasciate la pratica del disosso al vostro macellaio di fiducia. Innanzitutto bisogna posare il carrè lateralmente, con le ossa di fronte (1); tagliate con un grosso coltello le ossa (2), il più vicino possibile alla carne, e staccatele completamente (3); praticate delle incisioni nel grasso con un coltellino (4) e infilateci delle fettine d’aglio sottili (5); rimettete le ossa nella posizione iniziale e fissatele con lo spago da cucina (6).

Disossare il carrè di manzo

Disossare il carrè di manzo

GRIGLIATA DI CARRÈ DI MANZO – PREPARAZIONE

Prendete il carrè, eliminate il grasso in eccesso, lasciando uno spessore di circa 5 mm. Se non avete disossato la carne, incidete il grasso con un coltellino e infilateci degli spicchi d’aglio (se vi piace), altrimenti strofinatelo e basta. Fate attenzione a incidere solo il grasso, non la carne, per evitare che da questa fuoriescano i succhi durante la cottura. Aggiungete il pepe e il sale marino italiano in modo uniforme. Lasciate riposare la carne per un’ora abbondante a temperatura ambiente prima di procedere alla cottura. Nel frattempo, prendete due grosse manciate di chips per affumicare e immergetele in acqua per una mezz’ora.

grigliata di carrè di manzo

grigliata di carrè di manzo

GRIGLIATA DI CARRÈ DI MANZO – GRIGLIA

Preparate la griglia spazzolandola con cura perché, come direbbe la cantante spagnola Rosana citando una sua canzone, è il momento della cottura… a fuego lento. Realizzate un fuoco a due zone, per una cottura intermedia, posando una vaschetta riempita a metà con acqua calda nello spazio vuoto. Grigliate il carrè di manzo per 8-10 minuti a fuoco diretto in modo tale che faccia la crosticina, con il coperchio chiuso, girandolo finché non è rosolato su tutti i lati (tranne su quello tagliato).

Spostatelo quindi sul fuoco indiretto, con l’osso rivolto verso l’alto. Sgocciolate le chips di legno e mettetele sul carbone in modo che comincino a fumare. Chiudete il coperchio e lasciate cuocere la carne a fuoco basso indiretto (100-110 gradi) fino alla cottura desiderata (all’incirca 2 ore e mezza/3 ore a seconda che la vogliate cotta al sangue o al punto). Se avete una sonda per la temperatura usatela seguendo questo schema (50 gradi cottura molto al sangue, 55 cottura al sangue, 60 cottura media, sopra i 60 ben cotta).

grigliata di carrè di manzo

grigliata di carrè di manzo

Togliete il carrè dalla griglia, avvolgetelo in un foglio di alluminio e lasciatelo riposare per 20-30 minuti, in modo che i succhi si distribuiscano uniformemente. Aprite il foglio di alluminio, togliete la carne e versatene i succhi in una ciotola. Togliete lo spago, le ossa, tagliate la carne a fette e cospargetela con i succhi di cottura prima di servire.

di Giuseppe Puppo- 3 gennaio 2018