CURIOSITÀ: I FOOD-CASINO INGLESI, STEAKHOUSE E GIOCO IN UN UNICO POSTO

IL CONNUBIO CIBO E GIOCO E’ AFFASCINANTE, DIVERTE E SAZIA ALLO STESSO TEMPO, LO SANNO BENE GLI ANGLOSASSONI CHE SONO STATI I PRIMI AD INVENTARSI QUESTA FORMULA CHIAMATA FOOD-CASINO

Il cibo: passione che non conosce differenze né culturali né temporali, che mette d’accordo popoli ai poli opposti del mondo. È il caso delle steakhouse e chophouse che dagli Stati Uniti al Regno Unito continuano a offrire gustosissimi piatti a base di carne, garantendo soddisfazione al palato e divertimento assicurato. Tra eventi sportivi, giochi di società e altro ancora, molti di questi locali abbinano il piacere enogastronomico ad altri tipi di divertimento e in questo articolo scopriremo di cosa si tratta.

food-casinò

FOOD-CASINO : STEAKHOUSE E CHOPHOUSE, I PORTAVOCE DELLA GASTRONOMIA ANGLOSASSONE

Anche se il nome steakhouse è stato coniato negli Stati Uniti nella prima metà del 1800, l’origine di questo genere di ristorante è legato alle chophouse nate in Inghilterra nell’ultimo decennio del XVII secolo. In questi locali il servizio prevedeva porzioni singole di carne, tagliata a grossi pezzi e cotta nel camino (chop in inglese vuol dire appunto trancio) e inizialmente questi piatti erano rivolti ai soli uomini. L’evoluzione avuta poi in particolare nel Nord America ha fatto sì che la formula delle antiche chophouse fosse presa a prestito dai ristoranti d’alto livello, perdendo così l’identità popolare da cui era nata.

Nella Londra odierna si possono trovare chophouse e steakhouse di tutti i tipi e ispirazioni, e non mancano ovviamente servizi moderni quali cocktail e aperitivi, ma il menù base è ancora molto simile a quello della tradizione britannica. Fra le chophouse più antiche del Regno Unito da menzionare sicuramente la Mr. Thomas’ Chop House di Manchester, attiva dal 1867 come si può consultare anche su Trip Advisor.

Mentre dall’altra parte del mondo la steakhouse più antica risponde al nome di Keens Steakhouse di New York, anno di fondazione 1885, che anticipa di appena due anni la Peter Luger Steakhouse fondata, nata invece nel 1887 e luogo iconico di Brooklyn, con uno stile che conserva molto dell’anno di istituzione e che serve piatti tipici della tradizione americana, fra tutti il maiale alla brace.

La chophouse era come detto un luogo frequentato da soli uomini e rappresentava l’incontro di diverse estrazioni sociali: non era insolito incontrare scrittori e intellettuali, così come commercianti in viaggio e uomini d’affari, ma un pasto caldo era assicurato anche per chi non aveva mezzi economici e risorse esorbitanti.

food casinò

FOOD-CASINO INGLESI : BISTECCHE, MA NON SOLTANTO I PILASRI DEL REGNO UNITO 

Il Regno Unito non è soltanto la patria del gioco del calcio, la nazione che ha dato il “la” alla rivoluzione industriale e al mondo come lo conosciamo oggi con l’invenzione della macchina a vapore a opera di James Watt, è anche il Paese che per primo ha regolato il gioco d’azzardo e le scommesse. Viene da sé dunque che molti, o quasi tutti, i termini utilizzati in ambito di casinò e scommesse, sportivi e non, siano inglesi, come ci conferma il menu del sito di Betway Casinò e di altre piattaforme online: parole come free spin, gambling, jackpot, bookmaker e anche nomi di molti giochi come blackjack e bridge fanno ormai parte del vocabolario di uso comune di tutte le nazioni al mondo.

Nella terra della regina Elisabetta quindi birra, gioco e bistecche stanno all’Italia come il vino, il calcio e la pizza. Vi sono quindi alcune realtà che sono riuscite a unire le due passioni in unico luogo, dove poter gustare una buona fetta di carne alla brace, e al contempo dilettarsi con il gioco d’azzardo. Impossibile sarebbe non citare fra queste la steakhouse Heliot, da cui si può godere di una delle viste più meravigliose della capitale inglese. La steakhouse si trova nella struttura dell’Hippodrome Casino, e ciò permette di alternarsi fra cibo e tavoli di carte o slot machine.

Da menzionare assolutamente il famoso Ritz, ristorante con stella Michelin e casinò di grande tradizione dove molte celebrità si sono intrattenute fra una bistecca e una partita di poker. Incluso fra i primi 100 migliori ristoranti inglesi offre una vista superba sul Green Park di Londra.

Concludiamo la rassegna con un altro dei luoghi iconici del gioco d’azzardo londinese: il Crockfords Casino & Club, aperto dalle 19.30 alle due e trenta della notte, offre un’esperienza unica sia culinaria che di intrattenimento ludico fra tavoli da blackjack, cocktail e carne alla brace.

Il connubio cibo e gioco (food-casino) è indubbiamente attrattivo per molti, e lo sanno bene queste steakhouse citate in precedenza, che offrono atmosfere antiche o moderne, con la possibilità di dilettarsi e divertirsi a diversi giochi d’azzardo, ma con la “pancia piena” e in luoghi assolutamente suggestivi. Il popolo britannico si sa in materia di cibo e gioco ha introdotto grandi evoluzioni divenute poi celebri e di uso comune anche in altre nazioni. Quale modo migliore infatti per trascorrere una serata con gli amici o in coppia fra assaggi di chop, carne alla brace e una mano di poker?

di Redazione 27/04/2021